18 anni, famosa, carina… ehi, sei libera per Playboy?

Sembra che per lo showbiz americano sia una tradizione: c’è una maggiorata minorenne che da un giorno all’altro diventa una maggiorata maggiorenne; ed ecco che come per magia, assieme alla tessera elettorale, al primo drink alla luce del sole, arriva la telefonata di Nonno Hugh:

Hey baby!! Come butta? Te lo vuoi fare un bel giro sulla nostra copertina??

Ora però per Playboy butta davvero magra, di fronte alla recessione economica anche l’industria del sesso (o quasi) diventa impotente, insomma ci si accontenta anche di poca roba =). E quindi, come dice nel video la versione americana di Sandro Meyer, il Patron di Playboy ha chiesto ad Emily.. no, Emma Watson di posare nuda per la celebre rivista.

La risposta è stata… indovinate:

A – “Oh grazie! Sarebbe bellissimo! Ma è sicuro? Io non mi sento [abbassa lo sguardo]..  qualificata per farlo.”

B – “Neanche per idea. I miei genitori sono due avvocati. La pianti di chiamarmi”

C – “Certo. Quanto?”