Tu vuo’ fa’ l’americana

Se chiedete a qualcuno come impiegherebbe i suoi soldi se diventasse/fosse ricco, la seconda riposta in ordine di frequenza che otterrete è “viaggiando, mi farei un bel giro del mondo“. E’ chiaro come questa risposta non potrà mai battere nelle statistiche di enunciazione “farò della beneficienza“, ma sicuramente la straccia in quanto a effettiva realizzazione: chi può farselo, alla fine il viaggetto se lo fa eccome. I bimbi dell’Etiopia invece non sono ancora usciti dall’Etiopia, quindi è possibile che ci siano più braccini corti di quel che si dice in giro.

Emma, che un po’ di beneficenza l’ha già fatta, è passata meritatamente alla fase Magellano. D’altronde gli inglesi ce l’hanno nel sangue, per secoli hanno fatto due cose soltanto: bere il thè alle 5 del pomeriggio esatte e andare in giro per il globo a dire “L’ho visto prima io!“. Ed Emma è sempre molto, molto british.

Ma ancora per poco, secondo l’articolista di The Indepent, al quale Emma avrebbe fatto queste confidenze:

Hogwarts’ pupil may study in US

There’s bad news for the legions of teenage suitors who’ve spent their summer following actress Emma Watson around.

Contrary to reports that she’d accepted an offer from Cambridge University, the Harry Potter brainbox tells me she’s considering decamping to the US.

“I’ve applied to a few universities for next year, including several American ones,” she told me at the National Movie Awards. “If I do go there I will do a liberal arts degree, but if I stay in the UK I’ll do English literature.”

L’alunna di Hogwarts potrebbe studiare negli States

Ci sono cattive notizie per le legioni di giovani pretendenti che hanno passato la loro estate seguendo ovunque l’attrice Emma Watson.
Contrariamente alle voci di una sua ammissione all’Università di Cambridge, la genietta di Harry Potter mi ha detto che sta considerando di fare armi e bagali e andare negli Stati Uniti.
“Ho fatto domanda ad alcune università per l’anno prossimo, incluse alcune americane,” mi ha confidato ai National Movie Awards. “Se ci andrò farò un corso di Arti Liberali, ma se resterò nel Regno Unito farò Letteratura Inglese”.

La stessa cosa è riportata in questo articolo del Post Chronicle. Sempre di Rumor si tratta, comunque.

Ma non è tutto: Emma ha infatti rilasciato una mini-intervista in questo altro pezzo, parlando del suo vacanzabondaggio tra Kenya, Hong Kong e Daniel Radcliffe.

Emma Watson Taking A Break To Travel

Emma Watson is taking a break from movies to travel. The ‘Harry Potter’ actress – who plays Hermione Granger in the wizard franchise – has decided to see the world following the postponement of the release date of the next instalment in the series, ‘Harry Potter and the Half-Blood Prince’.
Emma, 18, said: “I’ve just come back from Kenya, It was amazing – I’ve just always really wanted to go there. I went to Masai Mara, and I went to beaches and it was a great place. I’ve just got back from Hong Kong too. I may go over to New York to see Daniel Radcliffe in ‘Equus’ over there. I am going to make the most of my time off.”
The sixth instalment was originally planned for release in November this year, but was pushed back until July 2009 by film company Warner Bros.
But Emma isn’t worried that fans will lose interest because of the delay.
She added: “The new release date will create more fuss and hype and then when you finally see it, the film will be even better!”
Emma recently revealed she is thinking of applying to go to university next year, and is considering studying an arts degree in America.
She said: “I’ve applied to a few universities for next year, including several American ones. If I do go there I will do a liberal arts degree, but if I stay in the UK I’ll do English Literature.”

Emma Watson si prende una pausa per viaggiare

Emma Watson sta prendendosi una pausa dai film per viaggiare. L’attrice di HP – che interpreta Hermione Granger nella saga magica . ha deciso di vedere il mondo dopo il posticipo della data di uscita del prossimo capitolo della serie, “Harry Potter e il Principe Mezzosangue”.
Emma, 18 anni, ha detto: “Sono appena tornata dal Kenya, è stato meraviglioso – Ci volevo andare da sempre. Sono stata a Masai Mara, nelle spiagge ed è un posto grandioso. Torno anche da Hong Kong. Potrei anche raggiungere New York per vedere Daniel Radcliffe in “Equus”. Cercherò di sfruttare al massimo tutto il mio tempo.”
Il sesto capitolo era originariamente in programma a Novembre di quest’anno, ma è stato posticipato dalla compagnia Warner Bros. al Luglio del 2009.
Ma Emma non è preoccupata che i fan perdano interesse a causa del posticipo.
Ha aggiunto: “La nuova data creerà più clamore e attesa e poi finalmente lo si vedrà, e il film sarà persino migliore!

Ok, Emma. Quest’ultima però è una minchiata ovunque, incluse New York,  Masai Mara ed Hong Kong. Quindi basta, dai. =D

  • Fabio89

    mah vedremo se quest’ ultima sua dichiarazione sara’ veritiera… non ci resta che aspettare l’anno prossimo anche se sara’ una lunghissima ed estenuantissima attessa

  • Ale88 (Alessandra)

    No vaffancuore… Nn me ne frega un ca…beep se il film è spostato all’anno prossimo, farà clamore un corno!!!
    No Emma nn sn d’accordo, e se poi fare pure cacare giuro k ammazzo Yates, sarò ripetitiva ma io ODIO Yates dal quinto film!!!
    Cmq nn te ne andare in America t allontaneresti da NOI e cn te la speranza d averti in ITALIA!!! T prego t supplico resta a Londra, sperò sia tutto FALSO!

  • Anonimo

    be di certo non può esprimere le sue vere opinioni sullo spostamento…sapete no come è lo show businnes….

  • Marty

    Non si stanca mai di viaggiare, Emma is all over the world!
    Se poi vuò fa’ l’americana, va bene basta che si presenti per girare il settimo film XD (ma sono certa: NON mancherà xd)

  • Pingback: Emma Watson smette per un po’? | Emma Watson Italia ~ {Il fu Emma Watson Italian Fan Club}()

  • Pingback: Emmatricolazione | Emma Watson Italia ~ {Il fu Emma Watson Italian Fan Club}()

  • Guastatore 1986

    Ale che cosa sarebbe successo se il film fosse stato diretto da Luc Besson?

  • Guastatore 1986

    Non credo che con un anno sabbatico Emma sia in grado di iniziare l’università: bisognerebbe farlo subito. Ma le ha le possibilità, sia economiche che non. Che sedere!!!!

  • Non vedo perchè avrebbe dovuto iniziare subito se non le conveniva.. può farlo benissimo anche ora, di certo come dici tu non deve far fronte a problemi di soldi.
    E poi le capacità intellettive cominciano a regredire solo dopo i 21 anni.

  • Guastatore 1986

    Io sono messo male, Ho 22 anni!!!!

  • Pingback: Le vacanze di Emma. E l’Italia?()