Rassegna Stampa dal Regno di Dor

Sigla di apertura.

.. bentornati al TG Dor, edizione notturna. C’è un’ultima ora flash che riguarda gli Esteri: negli Stati Uniti, a Topolinia, le forze dell’ordine hanno diramato la notizia dell’arresto di Pietro Gambadilegno, latitante da oltre 2800 fumetti. Gambadilegno è stato arrestato dopo lunghissime indagini condotte dal commissariato locale su un traffico illegale di pregiatissimo Parmigiano. Il Commissario Basettoni, responsabile dell’operazione che ha condotto al fermo, ha rilasciato soltanto una brevissima dichiarazione con la quale ha voluto ringraziare il detective Mickey Mouse per la sua “decisiva collaborazione alle indagini“.

E’ tutto per questa edizione notturna del TG Dor, ora linea alla nostra rassegna stampa. Grazie a tutti e buonanotte.

Intermezzo e sigla.

Eccoci ad una nuova puntata della nostra tipica rassegna stampa settimanale per riassumere tutti i principali avvenimenti avvenuti recentemente nel Regno. Puntata speciale questa esattamente come la settimana appena trascorsa, quella che precede la rivelazione al mondo della vera storia della nostra Famiglia Reale. Tutti gli eventi susseguenti alla tragica scomparsa della nostra Regina sono stati infatti narrati nel film-documentario “The Tale of Despereaux“. Per promuovere l’Evento previsto tra 4 giorni è giunta a Dor Angeles la graziosa umana Emma Watson, che nel film interpreta il ruolo della nostra Principessa, la nostra amata Pea.

Ecco a voi passaggi inediti o quasi delle dichiarazioni della Watson sulla sua interpretazione dell’adolescente più problematica del Regno, ma anche sulla sua vita privata e sui suoi futuri progetti professionali.

» La Principessa di Potter diventa cartone

Tale of Desperaux è stato realizzato in un lungo periodo di tempo, quindi venivo come presa per qualche giorno qui, qualche giorno là e si facevano dei piccoli passi avanti, oppure a volte cambiava qualcosa e di nuovo al lavoro per 3/4 giorni. E’stata una cosa estesa, un lungo processo.

*

Credo di aver avuto dei momenti di paranoia quando sentivo qualcosa nella mia stessa voce e pensavo «Oh cavolo, ma non suona come Hermione qui?» Avevo piena consapevolezza della cosa perchè l’ho interpretata per un sacco di tempo, e lei è così particolare e così parte di me. Ma Pea era molto più dolce. Mi sono istantaneamente sentita come una diversa persona o personaggio nel darla voce. Ero preoccupata per questa cosa, ma alla fine è andata bene.

*

Molto della mia performance nel film è decisamente fisica dato che vengo rapita, c’è un ratto nella mia camera e cose del genere. E’ stata dura mettere tutto questo nella voce – le emozioni, le urla, gli spaventi. Ma è stato divertente. In effetti, mi hanno dato un sostitutio, un pupazzo di Despereaux al quale parlare.

*

Emma ha dovuto fare passare un’audizione per il ruolo, ma non le è importato affatto dopo aver letto il copione.

Volevo assolutamente avere il ruolo. Ero come eccitatissima ed entusiasta all’idea e mi è stato dato perchè ho espresso un grande interesse per la parte.

*

Harry Potter continua a occupare la sua vita […]

Siamo ancora ben lontani dal rilascio o anche dalle riprese (dell’ultimo film, ndr), quindi onestamente non ho un granché da dirvi al riguardo.

*

Ho visto un sacco di film d’animazione. Li adoro e credo di parlare con un po’ di cognizione di causa. Questo è stato diverso da qualsiasi cosa io abbia visto finora perché non dà l’impressione di voler fare la paternale ai bambini. I messaggi del film sono profondi, filosofici e ne adoro il finale – una seria riflessione sul perdono.

[Via: Canada.com]

» Emma Watson si gusta il suo ruolo animato

Emma Watson ha rivelato che è stato “bellissimo” fare qualcosa che non fosse Harry Potter.

La giovane stella ci rivela anche come si sta preparando al Natale.

Non vedo l’ora, sarà stupendo passare del tempo in famiglia oziare un tantino. Guarderemo la Regina, mangeremo l’arrosto, poi i regali la mattina, le calze, tutte le solite cose. Quest’anno voglio un paio di pigiami caldi, di quelli soffici e comodi.

[Via: Metro.co.uk]

» La Watson era perfetta per la parte

Dopo 7 anni come Hermione Granger nella saga di Harry Potter, chi altri sarebbe perfetta per il ruolo di giovane reale?

“Stai provinando per una giovane principessa di 17 anni, è sembrato logico”, dice il produttore e co-sceneggiatore Gary Ross. “Siamo stati fortunati ad averla.”

Gli fa eco il co-regista Sam Fell: “E’ circondata da questa incredibilità celebrità, come la principessa.. le dicevamo solamente di essere una normale ragazza di 17 anni, di essere solo sè stessa. E’ bizzarro che sia quasi nella stessa situazione di Pea, perchè anche lei è una celebrità ma in realtà vuole solo divertirsi e chiacchierare con questo topolino.”

*

Non ho mai perso qualcuno a me caro fortunatamente, quindi non posso capire come sia questa esperienza, la più grande affrontata da Pea. Ma so – e credo lo sappiano tutti – come ci si sente a sentirsi soli e isolati a volte. Penso sia parte dell’essere umani.

*

Pur con tutto il talento che ha a bordo, Ross, regista di Seabiscuit e Pleasantville, conserva gli elogi più grandi per la Watson.

“Trovo che sia la più talentuosa giovane attrice della sua generazione. Penso che tra tutti quelli usciti dai film di Harry Potter, con tutto il dovuto rispetto, lei sia l’unica per cui ti viene da pensare «Ommioddio, ecco la tipica stella del cinema che avrà una carierra, davvero, davvero lunga.»

“Emma ha la grazia della Hepburn e l’espressività della Kelly, se si guarda il suo portamento, il suo stile e il suo modo di parlare e al tempo stesso è un’attrice portentosa. Ha un completo controllo su quello che fa ed è estremamente portata. Ha solo 18 anni poi. State vedendo qualcuno che sarà una grande stella dei film, qualcuno che mette maestria e rispetto in tutto ciò che fa e in come lo fa. Guardate alle sue coetanee.. e poi guardato come questa ragazza gestisce sia la sua carriera che il suo atteggiamento verso il suo mestiere, quanto riesce a padroneggiarlo. Ho lavorato con moltissimi attori e lei riesce ad adattarsi immediatamente nelle situazioni più complesse. Ha un controllo tremendo. E’ un attrice già molto sofisticata.”

[Via: The Sudbury Star & The Chatham Daily News]

» L’Uni ti fa brava

La Watson, decisamente non la tipica stellina senza cervello, è determinata a stare coi piedi per terra nonostante il suo status da stella del cinema. Figlia di due avvocati, ha detto “Andrò all’università l’anno prossimo. E’ buonsenso, penso sia doveroso istuirmi e quindi andrò a studiare Letteratura Inglese.“, ci dice.

Ho cominciato a recitare a 9 anni. Ho bisogno di vedere che cos’altro ci sia là fuori. E penso che, come altre attrici che rispetto come Jodie Foster e Natalie Portman, andare all’università può solamente farti diventare migliore come attrice.

*

Dopo la fine della nostra intervista, la Watson si intrufola nell’ultima fila della sala stampa per la conferenza con Dustin Hoffman e Matthew Broderick. Con fare cospiratorio bisbiglia: “E’ che adoro sentirli parlare. Posso imparare un sacco da loro.

[Via: NZ Herald News]

» Roby, aspettami?

Dovrebbe cominciare a Cambridge l’anno prossimo, ma Emma Watson potrebbe ripensarci sulla sua educazione universitaria?

La giovane stellina, che si è guadagnata tutte A nei suoi A-Levels di quest’anno, sembra si sia fatta un giro nel campus di Yale, una delle più prestigiose istituzioni americane, che ha avuto tra i suoi studenti i Presidenti George Bush e Bill Cliton. Ma a quel che ho capito è stata la presenza di un’altra figura ad aver interessato Miss Watson – l’attrice lesbica Jodie Foster, già stella di Hollywood fin da bambina.

E’ molto più semplice essere famosi come Emma in America e le è piaciuto che Jodie sia stata trattata come una qualsiasi altra studentessa mentre era a Yale“, mi è stato riferito.

E di certo non sarà una coincidenza che il nuovo amico italiano di Emma, Roberto Agnillera, incontrato a Luglio in un corso di Shakespeare durato 8 settimane al RADA, sia ora all’università di New York.

[Via: Daily Mail]

Tutto questo sembra provenire da questa intervista a Teen Hollywood, quanto sopra sembrano più che altro estratti da questa. Manca solo un piccolo pezzetto di intervista che non è stato estratto, ed è facile capire perchè: è uno grosso grasso spoiler sul finale del film. xD

Se volete leggerlo lo trovate (in inglese) tra le pagine 4 e 5 dell’intervista.

E’ tutto per questa rassegna stampa, una buonanotte dal vostro Phahn Teghahno. Restate sintonizzati, dopo la pubblcità le notizie sportive.

Sigla di chiusura e pubblicità.

Salve, benvenuti all’ultima edizione della giornata di Sport Dor. Apriamo subito con la notizia del giorno, il nuovo record mondiale dei 100 decametri piani: il roditore messicano Speedy Gonzalez ha infatti corso nello strepitoso tempo di otto secondi e 12 decimi, frantumando ogni record precedente nonostante il leggero vento contrario. Sentiamo le impressioni a caldo del nuovo record-rat:

Arriba.. anf.. Arriba.. pant.. Andalè.. uff.. Andalè!

Purtroppo questa edizione si chiude senza nessuna medaglia per gli atleti di Dor, nonostante i favori dei pronostici. Sconcertante il commento del commissario tecnico uscente: “Non dire gatto se non ce l’hai nel sacco“.

E passiamo ora… [CLIC su OFF]

  • Ale88 (Alessandra)

    Kissà se dal prossimo Febbraio (s spera k esca in quel mese il film) i bambini avranno come topo preferito Despereaux invece d Geronimo Stilton!!!

    Despereaux è tanto tenero e poi quelle orecchie (carino e coccoloso), Stilton è troppo professionale. . . .

  • Moon Knight

    Un patrimonio di 10 milioni di sterline e una carriera cinematrografica praticamente garantita, ma vuole andare all’università ad ogni costo e per Natale vuole solo un paio di pigiami comodi e caldi… Decisamente più unica che rara.

    Che sia il più grande talento emergente da HP non è tutta questa novità… Anche perchè, tranne Evanna (Luna), che però ha avuto poco spazio fin’ora, gli altri non brillano molto…
    Sul fatto che avrà una carriera lunga non ho dubbi e sono impaziente di vederla fuori dalle vesti di Hermione.

  • Hermione

    UUh! Eccomi, finalmente la suola è finitaa! Sono in vacanza!!!
    (chiusa parentesi XD)

    Devo dire che sono pienamente d’accordo con Moon Knight “vuole andare all’università ad ogni costo e per Natale vuole solo un paio di pigiami comodi e caldi… Decisamente più unica che rara.”

    E poi mi fa moltissimo piacere quando dicono che nonostante la sua età, è molto professionale e umile!

    “Oh cavolo, ma non suona come Hermione qui?”
    Che carinaaaa! *u*
    Hai visto Emma, alla fine ce l’hai fatta!!

  • Guastatore 1986

    Emma Ne farà di Strada, ne sono certo:-)