Il Tempest Perfetto

Questo è un estratto dell’intervista che lo stilista William Tempest (di cui abbiamo una diapositiva), dalla cui mano è uscito fuori l’abito blu indossato da Emma alla prima mondiale di The Tale of Despereaux, ha rilasciato a FemaleFirst.

Parla più approfonditamente sia del vestito in questione che di come ha incontrato Emma e lei abbia finito per indossare il suo abito.

Eccolo, Gugliemo Tempesta. xD

william-tempest-lfwss09

Abbiamo preso nota di William Tempest come di un talento da osservare per quest’anno lo scorso Dicembre, dopo il debutto di uno dei suoi pezzi sulla stilosa giovanissima attrice Emma Watson e ci fa piacere che abbia intenzione di cominciare il 2009 con un’altro colpo.

A solo 22 anni, Tempest ha già molte esperienze alle spalle, avendo lavorato per Giles Deacon e disegnato pezzi per Madonna mente lavorava a Parigi per Jean Charles de Castelbajac.

Come parte della nostra indagine sugli stilisti da tenere d’occhio per il 2009, abbiamo parlato al talentuoso stilista sulle sue speranze ed ambizioni per l’anno, il suo lavoro per Giles Deacon e, cosa più importante, come se n’è venuto con QUEL vestito per Emma Watson…

Ciao William, come stai?

Bene, grazie.

Ho visto qualcosa della collezione su internet, è grandiosa!

Grazie mille. Alcuni dei pezzi sono sul mio sito adesso, ma la collezione sarà completa verso metà Gennaio, quando i tempi saranno maturi, penso.

Cos’hai combinato di recente?

Bhè, Emma Watson ha indossato un mio abito alla sua premiere di Los Angeles, quindi mi sono occupato di quello e delle prove e misure con lei e ho realizzato un paio di abiti per cose differenti e spero che possa indossarne qualcuna a qualche altro evento.

Il disegno dell’abito è davvero bello, come lo hai tirato fuori?

Quell’abito era per la mia collezione Primavera/Estate 2009 e si basava sull’Art Dèco, sono andato alle Mauritius e a me piace mischiare l’Art Dèco con sensazioni tropicali, tipo l’idea di andare in un posto caldo ed esotico e quindi tutte le linee sono basate sulle forme d’Art Dèco e su oggetti che ho visto. Il vestito di Emma, bhè sai lei ha solo 18 anni, ma è molto classica, no? Ma voleva anche essere giovanile e di tendenza, e credo che le cose che ho scelto per lei siano giuste..

Com’è successo che Emma Watson indossasse una tua creazione?

Bhè, era al Fashion Fringe show e io riuscivo solo a pensare Oh Mio Dio, non posso credere che Emma Watson sia qui, sai io volevo vestirla e anche io le sono piaciuto davvero. In effetti mi sono messo in contatto con lei, le ho parlato assieme alla sua assistente e loro ne erano felici perchè volevano anche loro mettersi in contatto con me. Aveva un mare di abiti che ha portato con sè a Parigi, ma l’unico con cui è stata davvero fotografata è quello. Ha indossato tutto però, quindi sono contento.

Chi sarebbe il tuo sogno vestire?

Penso di averlo già realizzato quel sogno! Voglio dire, è stato bello vestire Emma perchè lei è il tipo di persona che adorerei vestisse la mia etichetta, ma ci sono altre persone che davvero mi piacciono come Dita Von Teese, in effetti credo che sarebbe favolosa coi miei disegni, adoro tutto quanto sia glamour e burlesque. Il glamour anni 50 è magnifico, ma mi piace davvero Cate Blanchett, qualcuno del genere. Ma sai, se qualcuno volesse indossare qualcosa lo realizzerei. Ho letto che Karl Lagerfeld ha detto che “Non dirò mai chi dovrebbe indossare i miei abiti, si tratta di ispirazione individiale” e credo che farò anche io così.

  • Marty

    Per avere solo 22 anni va alla grande William, cavolo! °-°

  • Ale88 (Alessandra)

    Bè Emma starebbe bene ank se indossasse uno straccetto comprato al mercato!!!

    Cmq sono felice che William l’abbia vestita e k è entusiasto della cosa, oltre i vari complimenti k le fa!!! Bene bene :)

  • Hermione

    “Emma, bhè sai lei ha solo 18 anni, ma è molto classica, no? Ma voleva anche essere giovanile e di tendenza”

    Caro Will, ci hai preso in pieno!!
    Congratulations =)

  • Anonimo

    emma watson sei proprio bella