“Io, donna”: Tra Desperaux e vita privata

Eccola la nostra Emma che finalmente appare in copertina della rivista Italiana Io Donna che esce ogni settimana assieme al Corriere della sera. Fondamentalmente l’intervista è incentrata sulla principessa doppiata da Emma in “The tale of Desperaux” poi però parla anche della sua vita privata, con riferimenti ai sui studi futuri e a Angus Willoughby, suo presunto boyfriend australiano. Ricordiamo che la rivista risale alla settimana scorsa e che è stata in edicola dal 14/03/09 fino al 20/03/09:

In realtà credo che mi abbiano voluta (nel cast del film, ndEWI) perchè sono inglese. Crescere in un Paese con la monarchia fa di me una principessa migliore di un’ attrice Americana.

Dice sul serio?

Pri è una ragazza sola, la sua è una condizione simile a quella dei teenager. Tutti i teenager, non riguarda solo me.

Ha mai pensato di ribellarsi?

Lavoro troppo per avere il tempo di pensarci. Ma sono sicura che quando compirò trent’anni mi scatenerò, avrò tempeste ormonali e tutto quello che mi sto risparmiando ora.

Qual’è la sua sfida da diciottenne?

Convincere il mondo che posso essere altro che solo, eternamente, Hermione.

Avrebbe voluto il ruolo di protagonista di Twilight?

Non ho ancora avuto nemmeno il tempo di vederlo… So che dovrei, con tutto il parlare che se ne fa.

Lavora e studia. Sta per iniziare l’università?

E’ un momento eccitante della mia vita. Sono un’adulta adesso, una specie di adulta. Fa un pò paura, perchè dovrò vivere lontano da casa: credo che sceglierò un’università americana.

Perchè quando ha Oxford e Cambridge sotto casa?

­In America puoi seguire quattro corsi diversi e specializzarti poi. In inghilterra devi scegliere una materia e studiare solo quella per tre anni. Limitato.

Qualche nome?

Mmm, Harvard, Yale, Columbia.

Serie A. Del resto si è diplomata a pieni voti. Saputella come Hermione?

Saputella, spero a modo mio. Quando ho deciso di accettare questo ruolo in Desperaux ero spaventata. Avevo paura che alla fine avrei trasformato anche Pri in Hermione.

Non è successo. Rotto l’incantesimo?

Forse perchè Desperaux è una storia di coraggio che spinge a valicare i propri limiti. Non importa quanto sei piccolo o mal equipaggiato, se il tuo cuore è al posto giusto puoi fare quel che vuoi.

Le piacciono le favole?

Mi piacciono le storie che non fanno la morale ai ragazzi, che non sono condiscendenti.

I suoi amici non lo sono con lei, adesso che è ricca e famosa?

Per loro è solo strano, per esempio quando siamo in giro insieme e la gente mi riconosce e mi ferma per strada. Ma sanno essere anche molto protettivi.

Paga sempre lei?

Noooo, Li imbarazzerebbe a morte.

Per la stampa britannica è un’icona fashion. Descriverebbe il suo stile?

Sono una vera londinese. Il tempo è piuttosto grigio dalle mie parti. E questo incoraggia una moda eclettica e un po’ pazza. Io mescolo lo street style con il vintage e con pezzi di stilisti più alti. Mi diverto. Mia madre ha un gran senso dello stile, ho imparato da lei.

E da Kate Moss?

Anche lei ha stile. Lo vedi subito che si mette roba sua. In America non esci se lo stylist non ti ha detto cosa metterti. Perciò il loro stile è poco interessante.

Cede alla dittatura della magrezza?

Non è mai stata una dittatura per me, non ci vedo niente di bello nell’essere supermagre. Non seguo una dieta. Mi piace mangiare e cucinare. Faccio un’ ottima torta di lamponi e amaretti.

Mai incontrata diciottenne più equilibrata. Com’è che tutti gli attori della sua generazione in America sbroccano?

Li capisco. L’interesse morboso che d’improvviso si scatena sulla tua vita è superiore alla capacità di sopportazione di chiunque. Se poi sei un teenager, la pressione che senti, i richiami continui alla perfezione, sono insostenibili.

Sarà anche difficile avere una relazione normale.

Le relazioni sono abbastanza complicate senza considerare il peso dello sguardo del mondo su di te. Scrutano se sei in crisi, se ti sfidanzi, se ti fidanzi… Non che abbia avuto esperienze simili finora.

Si è letto di un boyfriend australiano.

E’ un caro amico – ci siamo incontrati ai corsi della Royal Academy of Dramatic Art di Londra – non il mio boyfriend.

Quando conosce persone nuove, riesce a fidarsi?

Mi fido dell’istinto, sono diventata brava nel capire perchè la gente s’interessa a me.

Eppure c’è chi pensa che debba essere salvata. Le mandano ancora Bibbie per posta?

Si, come fossi una ragazza perduta. Per favore, smettete di mandarmi Bibbie.

Che ci fa? Le colleziona?

Tutte? Non scherziamo.

Ed ecco gli scan; per quanto riguarda le foto, sono quelle vecchie già uscite sul Sunday Times:

[Scans Thanks to Lumos]

  • Ma a sto punto io avvierei una colletta per regalarle un Corano come si deve. Un bel 19th Birthday Project.

  • Dottor Watson

    Più che altro ha espressamente detto che per studiare andrà in America.

  • C’è un credo quanto una casa xD E magari l’intervista non è neanche freschissima.

  • Ale88 (Alessandra)

    Xkè mai bisognerebbe regalare delle Bibbie a Emma!?!? o.O
    Ma roba da matti…… Andate a lavorare Barboni!!!!!

    Cede alla dittatura della magrezza?

    Non è mai stata una dittatura per me, non ci vedo niente di bello nell’essere supermagre. Non seguo una dieta. Mi piace mangiare e cucinare. Faccio un’ ottima torta di lamponi e amaretti.

    Voglio assaggiare la torta, sìsì ank se nn impazzisco x i lamponi, ma se la fa LEI cn le sue manine + k volentieri!!!
    Cmq fa bene a nn seguire una dieta, uno xkè nn le serve e 2 xkè nn è il caso d essere anoressiche…… Emma 6 very ok fisicamente!!! ;)

  • Dottor Watson

    Sisi Vero..c’è quel “credo” ma sono sempre più convinto, e ho cambiato idea, che andrà in America..

  • Marty * emwatson;

    Questa intervista non è quella che aveva scritto Stè tempo fa? uhm..
    Comunque.. il giornale mi sa che non c’è più ora ç_______________ç

  • Dottor Watson

    No non c’è più..prova dal tuo edicolante di fiducia..

  • Vale-Emma

    Le Bibbie? Oh my God! comunque è quasi sicuro che frequenti un’università americana, uffa!

  • Dottor Watson

    L’ha spiegato il perché è più propensa ad andare in America anche se ha Oxford e Cambridge sotto casa. E mi parè anche una super motivazione..

  • Hermione

    Fa un pò paura, perchè dovrò vivere lontano da casa: credo che sceglierò un’università americana.

    Sicura Ems…? T_T

    ­In America puoi seguire quattro corsi diversi e specializzarti poi. In inghilterra devi scegliere una materia e studiare solo quella per tre anni. Limitato.

    Ma nuuuuu! Hai ragione Emma, limitato.

    Per loro è solo strano, per esempio quando siamo in giro insieme e la gente mi riconosce e mi ferma per strada. Ma sanno essere anche molto protettivi.

    Che carini…!

    Sono una vera londinese. Il tempo è piuttosto grigio dalle mie parti. E questo incoraggia una moda eclettica e un po’ pazza. Io mescolo lo street style con il vintage e con pezzi di stilisti più alti. Mi diverto. Mia madre ha un gran senso dello stile, ho imparato da lei.

    Io adoro il “London-style”!! Anche a me piace mescolare a modo mio, e come mescoli tu Emma.. mi piace sempre!

    Per favore, smettete di mandarmi Bibbie.

    Ahahahahaah XD

    Mi fido dell’istinto, sono diventata brava nel capire perchè la gente s’interessa a me.

    Emma, io ti voglio conoscere! Capirai che persona sono!

  • Iloveemma

    certo che questo articolo poteva uscira prima… almeno lo potevo prendere uffa

    Comunque penso che questa sia un’po vecchia come intervista…
    Qualunque cosa tu scelga, Emma, io sarò con te.

    I love you Emma, you are my life.

  • A me pare un taglia e cuci messo lì ad arte.
    E sta cosa dei lamponi ma da dove esce? xD

  • ile

    io ho comprato il giornale… comunque potevano anche dedicarle più pagine sono solo due!!!!!

  • Ale88 (Alessandra)

    io ho comprato il giornale… comunque potevano anche dedicarle più pagine sono solo due!!!!!

    Hai il giornale!?!? nuoooooooooooooooo ankio voglio il giornale cn Ems ç_ç
    X FAVORE puoi farci avere l’indirizzo x richiedere gli arretrati così possiamo prenderlo ank noi??? :) :* Graaaaazie

  • Ti prego Emma rimani in Inghilterra. Ho bisogno della tua presenza in Europa così ho qualche possibilità di incontrarti. Se te ne vai il mio umore ne risentirebbe veramente.
    Ora volevo chiedere: sapete se alla premiere italiana di Harry Potter, ci saranno anche Emma, Daniel e Rupert? Se si dove si svolgerà?

  • Ale88 (Alessandra)

    Umh xkè in Italia fanno la premiere d Harry Potter?!? Bah forse a Roma, chiedo ai soci Romani se ne sanno qualcs e c possono illuminare!!!

    Comunque ti dico NO al 99,9999 k Emma, Daniel e Rupert NON ci saranno!!!

  • fred e george

    cavoli spero rimanga qui…. e époi non e che mi fido molto delle riviste italiane sinceramente………………

  • ile

    della rivista i numeri arretrati possono essere richiesti:
    e-mail info@aseweb.it
    tel:3337249331
    indirizzo:ASE Agenzia Servizi Editoriali-via Nazario Sauro 37/B
    Paderno Dugnano (Milano)

    spero di esserti d’ aiuto!!!

  • Ale88 (Alessandra)

    Mille Thanks ile ;)

  • Hermione

    Io ho cercato dal giornalaio, ma non avevano più nulla.. ç_ç

    Première a Roma? Seeee e quando…. =(

  • Ale88 (Alessandra)

    Première a Roma? Seeee e quando…. =(

    Ho immaginato k in Italia x Harry Potter nn fanno NIENTE, premiere manco a parlarne! :(

  • Marty * emwatson;

    della rivista i numeri arretrati possono essere richiesti:
    e-mail info@aseweb.it
    tel:3337249331
    indirizzo:ASE Agenzia Servizi Editoriali-via Nazario Sauro 37/B
    Paderno Dugnano (Milano)

    Ah ecco, grazie! =D

  • Aleksander_the_great

    Questa notizia,MS. Hahn l’avevo scritto nel FORUM NOVE giorni fa. Ora ke la pubblichi neanche mi ringrazi,ammazza che riconoscenza coi scoop che ti do(fino ad ora sono tre,in meno di un mese)!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  • Marty * emwatson;

    MS. Hahn

    Mister Hahn.

    Poi ti risponderà certamente lui, però a meno che tu non sia l’amministratore di Lumos, queste notizie Dottor Watson le ha prese proprio da quel sito e ha anche ringraziato a fine post.
    Come avviene sempre.
    Da quando leggo questo sito, ed è già un bel po’, i ringraziamenti a fine post verso la fonte dalla quale sono state prese le news non mancano mai.

  • Dottor Watson

    Certo che non mancano mai..poi 9 giorni fa? link sbagliati..ho preso la notizia originale dal giornale che mi hanno prestato poi dopo una lunga ricerca li ho trovati on-line..ma di certo con i tuoi link sbagliati non c’ho fatto niente..e la notizia l’avevo vista molto prima ma aspettavo questi benedetti scan..i ringraziamenti LI facciamo quando VANNO fatti..

  • Questa notizia,MS. Hahn l’avevo scritto nel FORUM NOVE giorni fa. Ora ke la pubblichi neanche mi ringrazi,ammazza che riconoscenza coi scoop che ti do(fino ad ora sono tre,in meno di un mese)!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Il fatto che non vieni citato nei ringraziamenti significa, strano a dirsi, proprio quello che sembra: NON sei tu la fonte della notizia.
    Mi deprime doverti spiegare una cosa così semplice, al quale potevi arrivare da solo avendone tutti gli elementi.
    Se fossi tu questo articolo sarebbe online da 10 giorni ormai, perchè indubbiamente ne eri al corrente molto prima della redazione di EWI, come si vede sul forum. Ma sfortunatamente io non ho visto il tuo post, e neanche Dottor Watson e abbiamo dovuto aspettare che la notizia ci giungesse per vie traverse per accorgercene.
    Di conseguenza era giusto ringraziare/citare le vie traverse.

    Spero sia chiaro adesso.
    Sarebbe anche interessante sapere quali sono questi “scoop” che mi avresti dato, specie considerando che ancora non ho il piacere di conoscerti e di annoverarti tra le fonti.

  • Hermione

    Sarebbe anche interessante sapere quali sono questi “scoop” che mi avresti dato, specie considerando che ancora non ho il piacere di conoscerti e di annoverarti tra le fonti.

    Ehm.. Credo noi altri ci stiamo perdendo qualcosa.. ^^

    Comunque, qualcuno ha ordinato la rivista allora? =)

  • Ale88 (Alessandra)

    Ehm.. Credo noi altri ci stiamo perdendo qualcosa.. ^^

    Avrebbe messo il link nel Forum ma era sbagliato d qst notizia, ovviamente!!!

    Comunque, qualcuno ha ordinato la rivista allora? =)

    No nn ancora ma credo k lo farò!!!

  • SCUSATE allora. Mi scuso di nuovo ms hahn

  • Guastatore1986

    E quale sarebbe Doc? So solo che per me 30 Anni sono troppi per essere ribelle a meno che anche lei non abbia la famosa sindrome di Peter Pan. Io non capisco perchè deve andare così lontano: Ha avuto la fortuna di avere la voglia di studiare ed un sacco di soldi gia da quando era bambina, mentre c’è chi a non avere la voglia, non ha i soldi per studiare. Bello eh? :-(

  • Pingback: [ESCLUSIVA] Emma Watson su Top Girl #136 | Emma Watson Italia()

  • Pingback: Emmujer - Yo Dona #215 | Emma Watson Italia()