Burberry s/S 2010 – 14 Ads ufficiali e Backstage [SUB ITA]

Come l’anno scorso, il puzzle completo si ricompone nella stessa giornata. Stavolta un po’ alla rinfusa: dopo i primi scans e qualche promo, adesso è tutto ufficiale. Sono stati pubblicati i 14 (per ora, almeno) scatti ufficiali della campagna e il consueto video del backstage con Mario Testino e Christopher Bailey, fotografo internazionale di fiducia e Direttore Creativo, rispettivamente, della famosa casa di moda.

Ma non solo: finalmente anche Emma parla (con gli occhi che brillano, è evidente) del fratello Alex, oltre ad Alex in persona.

Curiosità: la colonna sonora del video è del gruppo di uno dei modelli, George Craig. =)

» Ads Ufficiali della Linea

  • Pancaspe

    Il video non va. ç_ç

    • Bisogna aspettare che il tubo risolva i casini che ha avuto tutto oggi, mi sa.

  • Ale88

    Video ç___ç
    Tubo cattivo!!!
    Me vuole il video ç___ç

  • Pancaspe

    Bè, allora aggiungo che non si vedono nemmeno le immagini.
    Prima, dato che quelle le conosco, mi è parso superfluo scriverlo. Sorry.

  • Il link è all’album della gallery, dove le foto si aprono tranquillamente (appena provato).

  • Ale88

    Non si vedono bene le foto in che senso??? O.o

  • Pancaspe

    Allora sarà quel mio solito problema che sapete.

  • Ale88

    Probabile perchè a me le apre normalmente…

  • Dottor Watson

    Beh senza parole…solo wow! Emma Emma!

  • EmmaWatz

    Oddiooooo, bellissimo il video, non ho parole!
    Emma è stupenda, Alex come modello mi piace tantissimo, e anche gli altri modelli sono fantastici.
    Grazie EWI per i sottotitoli!

  • Dgr

    Questa volta, sul serio, le parole non bastano.

  • Parto dalla fine: questa campagna mi piace molto di meno dell’altra. Non ha particolari problemi, ma si vede che non è percepita come la campagna del rilancio/riscatto e di conseguenza c’è molta meno enfasi e cura.
    Questa volta Emma e più al “centro del discorso”, e il semplice fatto che si riconfermi ai livelli del debutto sarebbe già di per sè un miglioramento, ma io la trovo un po’ più convincente e sicura, più modella dell’altra volta. Anche gli abiti: a me personalmente piacciono più gli invernali per gusto personale, ma anche questa non è male soprattutto nella parte maschile.

    Quello che veramente annienta la campagna è la location asettica e l’uso massiccio e sconnesso del foto-ritocco (questi scatti sono degni di PhotoshopDisaster) persino sul corpo dei modelli. Sono i due aggettivi che do’ alla campagna pubblicitaria: asettica e sconnessa. Di conseguenza un po’ noiosa, se non ci fosse la presenza di Alex (nel bene e nel male) a ravvivarla. Il lavoro di Emma è assolutamente buono, di certo non inferiore a quello degli altri modelli.

    L’inesperienza e l’inadeguatezza di Alex si vede proprio bene nel Dietro le quinte. Quando lo intervistano è scoordinato e quasi ignaro della telecamera, ed è l’unico che fa cosi: non ha (e come potrebbe essere altrimenti?) l‘istinto dell’obbiettivo.

  • Marty * emwatson;

    Questo video è fantastico!! *___*
    Adoro come è stato montato, adoro le parti del backstage e le risate di Emma che mi hanno emozionata, mi hanno proprio commossa, è stranissimo davvero.. Ma sono davvero davvero commossa.
    Sono la persona più felice del mondo quando la vedo così sorridente e così entusiasta di ciò che sta facendo e ammiro il modo che ha di vivere a fondo ogni esperienza e a me pare di capirlo da come parla, dai suoi occhi sempre così espressivi che comunicano tantissimo e che le brillano ogni volta. *_*
    Spero con tutto il cuore di vedere alcuni caps di questo video, soprattutto adoro a 1.58! *____* Oltre all’immagine finale con Ems e Bailey! (L)

    Alex qui mi fa tanta tenerezza, alla fine è tutto nuovo per lui che non ha mai vissuto un’esperienza così grande davvero in prima persona e spero che possa continuare per questa strada se gli piace davvero.. perchè alla fine nessuno nasce imparato, per migliorare c’è sempre tempo e sono certa che si impegnerà al massimo per farlo! ^^
    Le immagini insieme a Emma poi sono dolcissime. =)

    Oddio, non mi aspettavo tutte queste news in un colpo solo!!! *____*

    Curiosità: la colonna sonora del video è del gruppo di uno dei modelli, George Craig. =)

    Qualcuno sa per caso come si chiama il suo gruppo o il titolo della canzone, perfavore? Mi piace tantissimo! *_*

  • Se scorri a fine video, trovi tutti i dati che cerchi.

  • Marty * emwatson;

    Ah è vero! Mi ero fermata a “Burberry”, grazie! =)

  • Pancaspe

    Ad ogni stagione Bailey dimostra il suo talento non adagiandosi sugli allori e lavorando sodo su tutti i fronti per mantenere Burberry ai livelli che la storia della moda gli riconosce.
    Le collezioni per le stagioni fredde son sempre migliori di quelle per le stagioni calde ma in fondo Burberry sta al freddo come Cavalli alle stampe animalier.
    Ciò che fa notizia è la buona collezione S/S 2010 con pezzi di repertorio reinventati e mischiati tra loro in modo non banale.
    Una collezione molto chiara che merita una location altrettanto luminosa per la campagna pubblicitaria. Ce l’ha ed è questa l’unica nota positiva per l’ambientazione. Non la trovo adatta a far risaltare una collezione così vivace (per gli standard della maison londinese). Non è colpa della monotonia perché non bisogna dimenticare che stiamo commentando una campagna pubblicitaria, non uno shoot per un editoriale di moda: sono i prodotti del brand ad essere in primo piano, non i modelli che devono servire i vestiti e gli accessori. Quando i modelli oscurano i prodotti c’è qualcosa che non va nella strategia comunicativa.
    In più è una campagna di Burberry: se volete il colpo di scena ad ogni stagione pubblicitaria seguite altri brand.
    Ciò che difetta in modo terribile qui è l’età dei modelli: non sembrano giovani, sembrano bambini.
    Questa scelta la trovo davvero opinabile: è vero che chi veste Burberry da sempre non ha bisogno di vederne i capi su Emma Watson, tornerà nei negozi indipendentemente dai testimonial, e che si miri ad accattivarsi l’attenzione di nuovi clienti (cosa che pare riuscita), ma questa collezione è miseramente testimoniata da teenagers, i cui volti non sono giovani, sono infantili.
    Una campagna pubblicitaria per pedofili e aspiranti Dorian Gray.
    A me stupisce che il ragazzo dall’apparenza più matura, Matt Gilmor, sia presente in soli due scatti.
    Da “vecchia leva” mi pare quasi oltraggioso.
    Anche i protagonisti degli scatti A/W 2009 erano giovani però non sembravano bambini.
    Voglio credere che Mario si sia rilassato e che tutti ciano capaci di più espressioni dell’unica che mostrano.
    Non c’è nessuno scatto che “spero di trovare in una rivista”, piuttosto il contrario.
    Il piccolo Watson non rende per niente bene, è decente solo nella foto Brit, caricato di borse. Peccato che lì sia lo sguardo di Emma ad essere vitreo.
    Matt Gilmor è l’unico che si salva e l’hanno sfruttato poco.
    Max Hurd pare capitato per caso in ogni scatto: è l’unico che la protagonista femminile non tocchi mai.
    George Craig è il primo uomo della campagna ed è indubbio che nella collezione Brit dia il meglio.
    Emma Watson era molto, molto meglio nella campagna precedente, complice la luce più naturale.
    Il feeling tra i due protagonisti è la cosa migliore.

    Le foto più riuscite sono Prorsum in abito beige e trench con tre pochette, London con i ragazzi con la cravatta, Brit con Emma che assesta una ginocchiata a George e quella con Matt nell’angolo.

    Perché Bailey non faccia anche da modello è un vero mistero.

  • Pingback: E’ così brava come modella che potrebbe posare su una gamba sola | Emma Watson Italia()

  • Pancaspe

    Bene, dopo essermi abituata alle immagini posso tirare le somme delle cose positive di questo video:
    Bailey ha un buon gusto musicale (vabbè, lo sapevo: ascolta Nina Simone *_*);
    la canzone nuova non è all’altezza di quella per il backstage della campagna precedente, anche se è buona;
    è molto, molto carino da parte di Christopher usare la musica di un gruppo giovane (magari era da contratto ma sempre carino rimane);
    il mio amore per lo Gnocco aumenta di video in video: è l’inglese che capisco meglio;
    la cosa più tenera detta dai modelli la dice Hurd: è incredibile posare per Testino che il giorno prima scatta foto famosissime e oggi fotografa te. Mi ha veramente intenerita;
    finalmente gli effetti uomo morto son spiegati. Detto da lui sembra anche abbia senso.

  • Lynus The Porcupine

    Wow… Bello! Pagherei per poter essere al posto del ragazzo che abbraccia Emma…