Foto di Emma con Safia Minney + Aggiornamenti di moda etica

Scattata nel dietro le quinte del servizio fotografico del catalogo che vi abbiamo da poco rivelato, Emma assieme alla fondatrice di People Tree.

emma_watson_safia_minney

» Concorso Cafèdirect

Lasciamo da parte le immagini, anche se difficile, e passiamo ad altro: Cafèdirect, sito che commercializza e sponsorizza materiale ecologico, mette in palio una borsetta marcata “People Tree” e firmata “Emma Watson”. Averla non costa niente, solo pazienza e fortuna, e la compilazione di un modulo con la risposta vincente. Ah, dimenticavo, anche la nazionalità britannica…

Emma-Watson-signed-bag

» Nuova sezione nel sito di People Tree

Ultimamente l’homepage del sito ufficiale People Tree è stata aggiornata con una nuova sezione intitolata “What do the experts think?”, questa contiene sensazioni e pareri sulla collezione di Emma per People Tree da alcuni esperti di alcune testate giornalistiche. Eccovene una piccola traduzione made in EWI:

people_tree_what_experts_think

»Mini citazione Sophie Summer

Di Sophie si era ampiamente parlato in quest’articolo, ma ciò che più interessa a noi è che in una recente intervista Miss Summer, modella sul campo per la neonata collezione etica Watsoniana, ha così commentato l’arduo lavoro della nostra Emmuccia:

“Lei ha lavorato così arduamente. Dopo il lavoro di 13 ore di riprese è voluta tornare a casa, sedersi e creare un suo disegno di moda.”

» La “Green Room” di Asos

“La stanza verde”, lanciata da Asos1, includerà un allineamento di moda e marchi di bellezza allo scopo di supportare la consapevolezza sociale ed ambientale. Il lancio coincide con il Fairtrade Fortnight2 che quest’anno va dal 22 Febbraio al 7 Marzo. I marchi in vendita includono scarpe dal Beyond Skin, di Terra Plana e di Swedish Hasbens, a vestiti Bassike, Slow Motion e People Tree fino ad accessori Made, Mat e Nad. Asos.com sarà, inoltre anche l’esclusivo rivenditore inglese on line di una serie di maglie orgniche di cotone di Border e Frontiers. Le maglie hanno i disegni tipici di alcuni dei più influenti blogger di moda come Susie Lau, Rumi Neely. Borders & Frontiers è un nuovo marchio londinese basato su un accento sull’ambiente e sull’approccio etnico. E proprio Asos è emozionato di esser stato scelto scelto come primo esclusivo partner online per il lancio della nuova collezione per People Tree di Emma Watson. Inoltre la prima collaborazione del marchio asos per la “stanza verde” sarà con asos Africa, una piccola collezione di vestiti e accessori disegnati, originati e prodotti in collaborazione con parecchie piccole comunità dell’Africa. Asos Africa offrirà silhouettes contemporanee come tute da ginnastica, tute da gioco, blazers e tanti pantaloni tutto rielaborati usando il Kangas e le stampe vivide del cotone che sono tradizionalmente indossate in tutta l’Africa dell’est così come gli accessori in pelle fatti a mano. I lanci di ASOS Africa del 22 Febbraio avranno vestiti a partire da £75 e accessori dai £18 ai £32. Ogni pezzo porta il marchio FAIRTRADE che provvede a garantire il materiale usato e commerciato secondo gli accordi standards di Fairtrade. Ecco una lista dei vari marchi che collabborano con Asos:

Fashion

Bassike

Borders & Frontiers

Emma Watson per People Tree

Kuyichi

Pants to Poverty

People Tree

Slow Motion

Accessories & Footwear

Beyond Skin

Made

Matt & Nat

Melissa

People Tree

Swedish Hasbeens

Terra Plana

Toms

Beauty

Anatomicals Naturals Collection

Body America

Butter London

Caudalie

Cowshed

Cowshed Spa

Crazylibellule

Elemis

Figs & Rouge

Green & Spring

Holistic Silk

Korres

Korres Colour

L’Occitane

Louise Galvin

Mama Mio

Mop

Naturaleve

Neal’s Yard

Ole Henriksen

Silkskin

SteamCream

This Works

Tigi Love Peace & the Planet

Tommy Guns

Yes To Carrots

Young & Pure

  1. Il più grande rivenditore on line di moda e bellezza in Inghilterra, fondato nel Giungo del 2000. Con oltre marchi ed etichette proprie di prodotti disponibili e 1000 nuove linee ogni settimana, asos.com è diventato rapidamente un negozio leader nel mondo della moda online inglese. Rivolto in primo luogo alla moda dai 16 ai 34 anni, asos.com ha attratto più di 19400 visitatori in un solo mese e ha 1.88 milioni di utenti registrati. []
  2. Evento annuale lanciato dalla Fairtrade Foundation []
  • Anonimo

    io al concorso sn riuscita a partecipare, ma nn sn mica inglese! ho scritto la mia e-mail, il mio numero di telefono e loro mi hanno scritto ke mi faranno sapere se ho vinto. ciao debby

    • Il limite della nazionalità non è per partecipare, ma per vincere effettivamente la borsa. Se non sei inglese non hai possibilità di vincerla, almeno a quanto dicono loro.

  • Marty * emwatson;

    Il limite della nazionalità non è per partecipare, ma per vincere effettivamente la borsa. Se non sei inglese non hai possibilità di vincerla, almeno a quanto dicono loro.

    Nel “regolamento” c’è scritto così hai ragione, però non vedo molto il senso di mettere tutte le nazionalità allora..

  • Lynus The Porcupine

    Aaah, bello… Mi sarebbe piaciuto partecipare, ma preferisco lasciar perdere più che altro perchè non ho mai vinto concorsi in vita mia, e non vedo perchè mai questo dovrebbe essere il primo. Comunque, per ora continuo a chiedermi se i capi usciranno o meno in Italia…

  • emma you are special and beautiful i am one fan of you …….i love you ….you are in my heart

  • Pingback: Emmux #20 – Arrampicata facciale con After Eight | Emma Watson Italia()

  • Io nn ho mai snto prlre di sto’ cncrso!!!!
    Dove l’avte ltt?
    Me lo dt?
    Vi prgo

    • @superfan

      C’è scritto, se segui i link dell’articolo troverai le fonti alle notizie.