Il rumour che volava basso: il primo ruolo extra-Potter sarà una particina?

Da quanto le riprese di HP si sono concluse saranno non meno di una decina i film che le voci di corridoio hanno affibbiato sul groppone della scarnissima filmografia non-potteriana di Emma. Molti progetti ambiziosi, alcuni improbabili, tutti o quasi con ruoli in bella vista, da protagonista o poco meno.

In una variazione sul tema, Daz Bamigboye del Daily Mail stavolta scrive che Emma sarebbe addirittura nelle fasi conclusive della trattativa per recitare in My Week with Marylin. Si tratta di un film tratto dalle memorie di tale Colin Clark, che lavorò come assistente dell’attore/regista Laurence Olivier nel film Il Principe e la ballerina, un lungometraggio che aveva in Marylin Monroe la sua attrice protagonista. Il libro di memorie di Clark che probabilmente farà da base alla sceneggiatura del film scandisce 9 giorni di stretto contatto tra lui e la diva Marylin, di cui era follemente innamorato.

Bamingboye sostiene che Emma è ormai quasi scritturata per il ruolo della assistente al guardaroba Lucy, che ha lavorato dietro le quinte del film del 1956.

[Oltre il salto trovate degli SPOILER]

Nelle memorie di Clark si parla, nonostante la sua principale infatuazione per la Monroe, del tenere che c’era tra lui e Lucy, e di un paiono di aneddoti tra cui un giro con lei nella sua macchina sportiva, un salto al club, una visita della coppia ai genitori di lui e un momento romantico con lei che baciava come un angelo.

La differenza coi soliti rumour è che stavolta Emma avrebbe davvero una piccola parte, con scene che potrebbe finire di girare in pochi giorni o massimo due settimane, e che quindi le prenderebbero via pochissimo tempo dagli studi. Le riprese sarebbero imminenti, partenza prevista per il 4 Ottobre ai Pinewood Studios di Londra. Ma ad avvalorare la tesi delle riprese lampo c’è il fatto che un’altra attrice del film, Judi Bench, ha già girato le sue scene in anticipo, questa settimana, per far fronte ad altri fronti.

Insomma, stavolta sembra proprio vero, perfino considerando che parliamo del Daily. Ma siamo sempre rimasti puntualmente delusi, anyway.

Nei due ruoli principali del film, Marylin sarà interpretata da Michelle Williams mentre Olivier sarà Kenneth Branagh che, se anche a molti non dirà niente, lo abbiamo visto tutti: era il Professor Gilderoy Allock ne Harry Potter e la Camera dei Segreti =)

  • Lynus The Porcupine

    Ma, cioè, Emma avrà questa particina o no, nel film? Lo so che è un po’ poco, ma potrà sempre rifarsi con il prossimo senza farne un dramma… E poi, perchè proprio quello che ha interpretato Gilderoy Allock? Non mi sembra proprio il massimo dell’ avvenenza maschile… =\

  • Lo spero davvero con tutto il cuore perchè, anche se il rumour parla di una piccola parte per Emma, sicuramente è un bene per lei se fa nuove esperienze in campo cinematografico, e ovviamente pure per noi. =)
    Non ci resta che incrociare le dita, ancora una volta! *_____*

    Ma, cioè, Emma avrà questa particina o no, nel film?

    Anche se ci sono buoni motivi per sperarci davvero, per ora è solo un rumour in quanto Emma (o chi per lei) non ha nè confermato nè smentito niente. ^^

  • Chi è costei Giuditta Panchina?
    (Pardon, dovevo dirlo XD *va ad autoflagellarsi*)

  • Mi raccomando, non trattenere la mano xDD

    Sinceramente non avevo mai contemplato la possibilità che Emma finisse in un ruolo comunque non di primo piano nel suo primo ruolo extra-potter, più che altro per il fatto che a troppi farebbe gola averla come propria protagonista. Ma niente è mai andato in porto, quindi abbassare il tiro potrebbe essere la strada giusta, anche solo per un po’. Per non sparire, che secondo me è mooooolto importante.

  • :P

    A me sembra una mossa molto “à la Watson”, questa. Una cosa oculata, pensata, intelligente da fare. Poi a mio parere Emma in questo momento non ha né la voglia (né il tempo) di dedicarsi a progetti più impegnativi. L’Uni è già un impegno, e sì potrebbe lavorare durante le pause, ma visto com’è attaccata alla famiglia, ci vorrebbe un progetto che le piace davvero, davvero tanto per arrivare a farle rinunciare alle vacanze. (E ancora sono sicura che stia ancora cercando di capire se recitare è la sua strada o meno. Iniziare con piccole parti così le permette di tenersi libera, e soprattutto non sentirsi addosso la pressione di un film intero. In HP la recitazione è praticamente corale vista la mole di personaggi, ma in un altro tipo di film, da protagonista, la cosa sarebbe decisamente più impegnativa – e secondo me si sta chiedendo se è in grado di poterlo fare XD).

    Sonda il terreno, e lo fa con un cast di prim’ordine. E’ una scelta interessante.

  • Pancaspe

    Io ho sempre pensato che sarebbe apparsa in un film inglese indie, nessuna grande produzione statunitense, come amica della protagonista.
    No so perchè, ho sempre visto in una scelta del genere qualcosa di oculato: questo perchè per me Emma, come attrice, ha ancora tutto da dimostrare e sarebbe rischioso lanciarsi in un progetto da vera protagonista. Quindi pensavo ad un ruolo secondario che col suo nome dia lustro al progetto e al tempo stesso non le dia troppa responsabilità.
    Il caso di questo film non rientra in quello che ho sempre pensato ma vi si avviciana. XD

  • Pingback: Casting al cubo: si muove qualcosa su N&B, Perks, Marylin | Emma Watson Italia()