[RUMOUR] Emma si trasferisce alla NYU?

Più che indiscrezioni, si tratta di un semplice tweet di una ragazza, che ci ha detto averlo appreso dal fratello.

@heyimsarahsmith Emma watson is transferring to NYU. Aha i havent seen my brother so excited in so longg

@EmWatsonItalia @heyimsarahsmith Hi Sarah, may i ask you how do you know about Emma Watson @ NYU? Thanks anyway :)

@heyimsarahsmith @emwatsonitalia. haha just something i heard from my brotherr

Ma non è la sola, visto che su Facebook sembrano rincarare la dose:

EMMA WATSON IS TRANSFERRING TO NYU!!!!!!!!! I’M SO EXCITED!!!!! let the stalking begin

EMMA WATSON SI TRASFERISCE ALLA NYU!!!!!!!! MITICO!!!!! che cominci lo stalking

Non ci sarebbe da dare troppo peso, se non ci fosse di mezzo lo strano andare e venire di Emma dagli US all’UK e vivecersa nell’ultimo mese, quando in realtà il semestre alla Brown è cominciato da un pezzo oramai. L’ultimo giro è il più strano: 2 giorni, proprio a New York, e poi di nuovo ribeccata agli arrivi di Heathrow.

Che sta succedendo, e perchè, al momento è solo lavoro di fantasia xD

UPDATE 23/02 – L’e-zine della New York University, NYU Local, aggiunge credito all’indiscrezione con questo trafiletto da loro pubblicato:

Harry Potter star Emma Watson was spotted touring Gallatin two days in a row last week, accompanied by school administration. Given her modeling career, New York would be a logical fit. Apparently, Brown students say that she’s not on campus anymore.

La star di Harry Potter Emma Watson è stata avvistata durante un suo giro di due giorni consecutivi della Gallatin, lo scorso weekend, accompagnata dall’amministrazione scolastica. Data la sua carriera nella moda, New York sarebbe la sistemazione più logica. A quanto sembra, gli studenti della Brown affermano che la Watson non sta più all’interno del campus.

Questa la descrizione che la Scuola Gallatin degli studi individualizzati dà di se stessa:

Seguendo la filosofia che l’apprendimento autonomo e l’autodidattica siano lo scopo ultimo, la facoltà cerca di coltivare un ambiente giovevole all’esplorazione intellettuale attraverso lo spettro delle tradizionali discipline accademiche, e persevera nell’attrarre la partecipazione attiva dello studente nello sviluppo e nella direzione della propria educazione.

Inoltre, a partire dal terzo anno, è prevista la possibilità di studiare perfino un intero anno in una della sedi estere della NYU, sparse praticamente per i 5 continenti (una perfino in Italia, a Firenze).

  • luca93

    mistero xd

  • Pancaspe

    Dopo aver letto cose in giro ora sono eccitata all’idea che possa frequentare la NYU e la Tisch *_*
    E lo sono senza fonti per esserlo, tutta farina del mio sacco XD

  • Lynus The Porcupine

    Che roba… Beh, se ha ntenzione di cambiare università, d’accordo, ma… Ciò non stravolgerà i suoi ritmi di vita?

  • Dubito che possa stravolgerli più di del giochino al gatto col topo che sta facendo col jet lag ultimamente…

  • EMMA WATSON IS TRANSFERRING TO NYU!!!!!!!!! I’M SO EXCITED!!!!! let the stalking begin

    EMMA WATSON SI TRASFERISCE ALLA NYU!!!!!!!! MITICO!!!!! che cominci lo stalking

    umh credo che a questo/a qui ne darò tante ma tante che rimpiangerà di pedinare Ems XDD

  • Quel che penso io è che lei all’università c’è andata per vivere l’esperienza da studentessa, la materia da studiare dal suo punto di vista l’ho sempre percepita non solo come secondaria o terzaria, ma infinitenaria. Di importanza quasi trascurabile (e vedi pure, è una scelta che non le può cambiare la vita in nessun modo…)

    Adesso è praticamente certo che questo semestre alla Brown le salta, ed è proprio il contrario del respirare l’aria del campus, che sembrava essere il suo mantra. Se rinuncia al suo mantra presumo c’avrà ottimi motivi, e non penso proprio (oltre che sperarlo) che siano per cause di forza maggiore.

    Se la pensa ancora allo stesso modo allora tutto questo non ha nessun senso. Alla Brown aveva trovato un equilibrio starsystem/vita privata difficilmente replicabile, quindi lasciarla assumendo di trovarlo altrove è azzardatissimo. Molto poco Emma. Inoltre, è andata apposta in un sistema educativo che privilegia la massima libertà di scelta consentendo ampi spazi per decidere. Insomma, l’ampiezza di scelta che già aveva alla Brown le bastava, era evidente, quindi in quest’ottica il cambio di corso di studi, per una che già non considerava il cosa di fondamentale importanza, non sta in piedi.

    Questo considerando il vecchio Emma-pensiero. Secondo me è cambiato qualcosa in Emma.
    La cosa che credo più probabile è che i 18 mesi passati immersa nella Brown le sono bastati come “esperienza da studentessa” e ora non ne sente più il bisogno, è felice così. E che quindi adesso l’essere lasciata in pace, lasciare il lavoro, la fama (non che l’abbia mai abbandonata, nè la fama ha abbandonato lei, ma stando alla Brown Emma certo non l’ha cavalcata come è essenziale per un’attrice/modella) non hanno più la stessa importanza di prima.
    Quindi può fare le sue scelte completamente emancipata dal terrore che ha sempre avuto di perdersi gioventù ed esperienze, ora più ora meno. Dato che la penso così diventa palese trovare l’unico senso possibile: cambia uni per poter studiare qualcosa di vicinissimo/coincidente alle arti drammatiche, visto che ormai la sua volontà di fare l’attrice è sempre più palese e i dubbi rimasti sono pochi. Sono millenni che non vedo un articolo anche della peggio rivista su Emma che si ritira a vita privata..

    In pratica è quello che poteva fare fin dal principio e che solo la voglia di avere un accenno di vita normale le aveva impedito di fare. In nessun caso è un fallimento o una rinuncia, secondo me. La devo ancora scoprire una roba in cui questa donna fallisce.

    • Pancaspe

      Congetturando su un tweet e uno stato di fb e riconoscendo in Emma una persona molto intelligente, sveglia e riflessiva, io credo abbia cambiato idea, lo do per certo nel mio flash a riguardo (che è tale fino all’intervento diretto di Emma) XD

      E il mio flash mi rende proprio felice XD

    • La penso anche io come te Hahn, e sopratutto l’ultima frase è fantastica. XD

  • Non so davvero cosa pensare..
    Sempre ammesso che tutto questo non sia solo un rumour, di certo non credo che Emma sia un fallimento o cose affini. Tutt’altro, è una ragazza molto intelligente e con la testa sulle spalle, e trovo che sia solo da persona matura interrogarsi sulle proprie scelte e cambiare anche idea quando ci si rende conto che queste non soddisfano più un nostro bisogno o semplicemente ciò che vogliamo e che ci sembra sia un bene per noi.
    La cosa che però anche a me sembra strana e che non riesco a capire è il fatto che questa scelta, se davvero esiste ma a questo punto credo proprio di si, sia maturata in lei in tempi brevissimi. O almeno, così sembra. Alla fine fino al 17 gennaio lei sembrava voler tornare alla Brown, l’aveva proprio scritto che aveva troppe cose da fare e poco tempo per farle prima di tornare in uni.

    Comunque alla fine prima o poi ci dirà lei qualcosa, sicuramente. ^^

  • Pingback: Tweets that mention [RUMOUR] Emma si trasferisce alla NYU? | Emma Watson Italia -- Topsy.com()

  • EmmaWatz

    mmmm… Bhe, dopo questo articolo che dà ancora più credito a questo rumour, penso proprio che Emma si trasferisca alla NYU.
    Mi ci vorrà un po’ di tempo per abituarmici ^^

  • Sì, ne sono sempre più convinta anch’io. ^^

  • Lynus The Porcupine

    Oh bè, visto che è così, mi sa che presto sapremo che si trasferirà alla NYU… e chissà, magari verrà a studiare anche qui in Italia, sarebbe mitico! *_____*

  • manu/emma

    ei che fate,arrivate tardi???
    Londra, 1 Marzo 2011 – La Warner Bros. Pictures ha oggi annunciato che la premiere mondiale dell’ultimo adattamento cinematografico, Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2, avrà luogo a Trafalgar Square e Leicester Square a Londra il 7 Luglio 2011.
    Si tratterà del primo evento da tappeto rosso a Trafalgar Square, l’iconico ambiente che farà da sfondo a una delle più importanti premiere della capitale.

    Il cast, i produttori e gli ospiti che prenderanno parte all’ultima premiere di Harry Potter cominceranno la serata sul tappeto rosso di Trafalgar Square con la stampa mondiale. Aree speciali saranno riservate all’interno della piazza per i fan e i vincitori di vari concorsi di tutto il film che potranno vedere gli attori e i creatori di alcuni dei personaggi più amati di tutti i tempi. Il cast e gli invitati si faranno poi strada verso i cinema di Leicester Square per guardare il film.
    Il sindaco di Londra Boris Johnson ha dichiarato: “Durante l’ultimo decennio siamo stati col fiato sospeso ad attendere lo scontro tra Harry Potter e il suo nemico Lord Voldemort e questo è uno dei film più attesi della storia. In quanto garante di molti benefici all’industria britannica, non riesco a pensare ad un posto migliore dell’iconica Trafalgar Square per allestire l’addio più spettcolare a questo drammatico finale”.
    Josh Berger, presidente della Warner Bros Pictures UK, ha dichiarato: “Siamo felicissimi che il capitolo conclusivo di Harry Potter e i Doni della Morte avrà luogo in una location tanto spettacolare. Siamo fieri della creatività con cui abbiamo organizzato le anteprime e lo spazio a disposizione a Trafalgar Square si presterà ad una magica esperienza per ospiti e fan”.

    Daniel Radcliffe, Rupert Grint e Emma Watson saranno ancora una volta Harry Potter, Ron Weasley e Hermione Granger. L’ultima parte della serie cinematografica Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2, è stata diretta da David Yates, regista degli ultimi tre film, prodotta da David Heyman, produttore di tutti i film di Harry Potter, David Barron che ha prodotto sei film e J.K. Rowling. Steve Kloves ha adattato la sceneggiatura, basata sul romanzo di J.K. Rowling. Lionel Wigram è stato il produttore esecutivo accanto a John Trehy e Tim Lewis. Harry Potter e i Doni della Morte – Parte 2, sarà al cinema il 15 Luglio 2011.

    • Umh postato su FB un paio di ore fa….

  • Pingback: Bye Bye Brown | Emma Watson Italia()