Un assaggio dell’articolo di GQ UK

La rivista uscirà il 4 Aprile, ma intanto GQ ci alletta con la copertina in buona qualità ed un paio di estratti dall’intervista.

Il rapporto con Nicki è quanto meno controverso.

Quando ho letto la sceneggiatura e ho realizzato che era essenzialmente una riflessione sulla fama su ciò che è diventata per la nostra società, ho dovuto farlo. Il personaggio rappresenta tutto ciò a cui sono contraria – è superficiale, materialista, vanitosa e amorale. E’ tutte queste cose ed io ho capito che la odio. Come interpretare qualcuno che odi? Ma l’ho trovato molto interessante e mi ha dato una visione nuova di cosa il mio lavoro, o il ruolo come attrice, potrebbe essere.

Emma parla ancora una volta della sua ferma volontà di non cristallizzarsi in un personaggio e provare ruoli diversi.

Ero aperta a fare qualunque cosa, ma l’unica cosa che non volevo fare era mettere un corsetto, recitare in costume, perché avevo paura di non uscirne. Sapevo che poteva essere comodo farlo, ma sentivo… dovevo buttarmi in qualcosa che fosse davvero diverso. Questo personaggio, Nicki, è stato un vero salto per me; è un personaggio grande. E’ eccitante per me perché significa che stavo recitando.

Possiamo goderci anche un outtake in buonissima qualità.

Entrambe le foto sono disponibili in Gallery: copertina e foto.

 Angolo della Curiosità

Il look di Emma/Nicki sulla copertina “cita” il vestito di Julia Roberts/Vivian in Pretty Woman.

pretty1