Emmux #29 – Dai comic book al Met Gala 2013

Emma ispira tutti, anche i creatori di comic books. Non ci credete? Chiedete a Sean Murphy, autore di The Wake, il quale ha scritto una miniserie horror di dodici numeri, che “racconta la storia della biologa marina Lee Archer che, insieme al Dipartimento di Sicurezza Interna, scopre una potenziale minaccia per l’umanità, una minaccia che può o non può coinvolgere strane creature umanoidi provenienti dagli abissi oceanici.” [cit.] E Murphy lo dice chiaramente: per l’aspetto fisico di Lee Archer si è ispirato ad Emma.

L’ho basata su Emma Watson. Un po’ più vecchia forse, occhi castani e capelli biondi. L’ho messa in una futuristica tuta da lavoro, coi pantaloni verdi ed altra roba. Lei resta attraente ma è funzionale.

the_wake_preview

Prime immagini di Lee Archer.

Sarebbe interessante sapere se anche Lee Archer ha un Brevetto da sub Open Water della PADI, come Emma. :D

» Emma ritorna al Met Gala

O, almeno, è nella lista degli invitati.

met_invitoIl Gala si tiene sempre ai primi di maggio e ha per tema quello della mostra che inaugurerà, questo anno avrà luogo il 6 maggio e il tema sarà Punk Chaos to Couture. La prima ed ultima volta che Emma ha partecipato all’evento, nel 2010, era accompagnata e vestita da Christopher Bailey, direttore artistico di Burberry, maison di cui la Watson era il volto. Dal momento che al giorno d’oggi non rappresenta nessun marchio di moda, è difficile prevedere quale stilista potrebbe vestirla e offrirle il braccio sulla passerella. Potrebbe optare per l’amico e collega di libro paga di Lancôme, Mario Testino, o potrebbe scegliere di sfidare la scalinata del museo da sola. La speculazione è aperta a tutto e tutti.

» Se Emma andasse al Prom

E allora perché non dare un’ipotetica possibilità anche a David Lee, giovane studente di moda della FIDM? David ha già creato un abito pensando ad Emma ed ispirandosi a Audrey Hepburn, The Ingenue, per la Pretty in Pink Prom Challenge, un contest per cui alcuni studenti erano chiamati a rivisitare dei vestiti trovati al mercatino dell’usato per trasformarli in abiti da Prom per varie celebrità, ispirandosi ad intramontabili icone fashion.

david_lee_promEmma sostiene i giovani stilisti e allora buttiamo anche Lee nella mischia. :D

» La bocca larga di Dan

Dan Radcliffe ci ha abituati a dichiarazioni colorite: la sua definizione del bacio di Emma, nella prima parte dei Doni, come “animalesco” è rimasta nella impressa nella memoria collettiva del fandom. Di recente, di fronte alla still di The Bling Ring che mostra il reggiseno di Nicki, ne ha detta un’altra meritevole di menzione:

dan_moreEmma in reggiseno? L’ho vista indossare anche meno!

Le due righe che aprono il terzo paragrafo, a destra, rivelano che l’attore faceva riferimento proprio alle riprese del famelico bacio, dove erano entrambi mezzi nudi, però, insomma… i gentiluomini hanno proprio fatto la fine delle mezze stagioni!

» La ricca Watson

Nella finzione del film della Coppola Emma sarà una ladra, ma nella vita reale è una professionista che lavora da anni e ha messo su un gruzzolo niente male, che si aggira sui 27 milioni di sterline, secondo la Sunday Times Rich List, la lista delle persone più ricche di Inghilterra e Irlanda, riportata da Elleuk.com.

» Tom Hiddleston ed Emma Watson, piccoli draghi

Verde Gallese Comune e Nero delle Ebridi? No, Draghi Studiosi di Oxford. I due attori, hanno frequentato la stessa scuola, la Dragon School, purtroppo non nello stesso periodo, sicchè si sono dovuti organizzare diversamente per incontrarsi:

In realtà abbiamo frequentato la stessa scuola. Io ci sono andato dieci anni prima, purtroppo. Siamo usciti insieme a Londra un paio di volte.