Il trailer di The Bling Ring in italiano

AGGIORNAMENTO: aggiunto il link del video su Youtube.

 

Qualche riflessione è necessaria, se non dovuta.

Sarà che è estate e c’è chi inizia ad andare in ferie, sarà che è solo il trailer e per completare il film hanno due mesi e più, sarà che lo abbiamo imparato a memoria nella versione originale, ma il giudizio per questo video è NO.

Ed è un NO che abbraccia più livelli.

Partendo dal più elementare: il doppiaggio è fuori sincro. E qui concediamo l’attenuante “forse avevano fretta o è solo il lettore del sito.” Aspettiamo che chi di dovere lo carichi su Youtube.

Passando per i dialoghi adattati non proprio al meglio. Due battute embletatiche sono state denaturate: “Time for your Adderall”1 diventa “Scendete, è tardi” e “Let’s go to Paris. I wanna to rob” si trasforma in “Dai andiamo a casa di Paris. Voglio le sue cose.” La prima battuta, così come è nel filmato originale, dà strategicamente il senso del film: ci dice che abbiamo a che fare con ragazzi allo stesso tempo problematici e su di giri. “E’ tardi” elimina questa informazione preliminare. Anche la battuta di Emma/Nicki perde il suo valore nell’adattamento italiano: in questo frangente, Nicki non vuole le cose di Paris Hilton, Nicki vuole rubare. Nè più, nè meno. La sua è una generalizzazione. Probabilmente vuole anche le cose di Paris Hilton ma in questo momento ci sta dicendo altro: con una battuta e una postura ci racconta la sua spensieratezza verso un crimine, che non è esattamente quello che passa dal doppiaggio…

Arrivando a Letizia Ciampa. Purtroppo salta prepotentemente all’orecchio che la Ciampa non rende giustizia ad Emma Watson. Il doppiaggio del monologo delirante a proposito della crescita come essere spirituale e la possibilità di diventare il Presidente del Paese lo rende palese. Emma in quella scena è convincente ed esilarante, Letizia quasi non dà espressione alle battute. Per non parlare del fatto che per noi italiani Emma ha la stessa voce da quando aveva 10 anni, cosa, che se ci pensiamo un attimo, è parecchio strana. E’ da tempo giunto il momento di lasciare da parte quella che potrebbe essere una coperta di Linus per alcuni fan e cercare una voce che calzi meglio Emma. Per il bene dei film in cui recita, se non altro.

In conclusione, speriamo che questa fosse solo una prova frettolosa e che il prodotto finito e mandato nelle sale a settembre sia confezionato meglio.

AGGIORNAMENTO

  1. L’Adderall è una medicina a base di anfetamina prescritta, negli Stati Uniti, alle persone che soffrono della Sindrome da Decifit di Attenzione e Iperattività. Inoltre, è una droga intelligente usata da gente iperefficiente e sovraccarica di impegni per essere ancor più efficiente. []
  • juliet

    Sono assolutamente d’accordo con il fatto che letizia ciampa non dovrebbe più essere la voce di emma! Non c’entra proprio niente né con il personaggio né con emma stessa, che crescendo ha ovviamente cambiato timbro di voce, mentre quello della ciampa è uguale da oltre dieci anni! Perché non se ne rendono conto?? Mi sa che dovrò guardare i suoi film solo in lingua originale!

  • Pingback: Il DVD di Bling Ring in Italia dal 18 Febbraio()

  • Hermione

    Acutissima osservazione sull’adattamento del doppiaggio. Io che non capisco una cippa dell’audio orginale, non ci sarei mai arrivata credo. XD