Non “Facciamola Finita” con Emma commediante

AGGIORNAMENTO: aggiunto un video di TGCom con i sottotitoli in italiano.

Durante la promozione del film, il cast e i registi di This Is The End sono tornati a parlare di Emma, raccontando di copioni cambiati mezzora prima delle riprese, di una Watson ipotetica-dominatrice e degli effetti di una rischiosa improvvisazione.

Danny dice che le dinamiche di genere danno al film la perenne sensazione che sia sempre sull’orlo dello stupro. Pensate che il film sarebbe stato diverso se Emma avesse avuto più spazio o se ci fosse stata un’altra donna?
Probabilmente lei dominerebbe tutti gli uomini e non avremmo avuto la possibilità di fare le cose stupide che in fin dei conti facciamo.

tite_msn_australia

Per vedere il video clicca QUI.

G: Nel film ci sono Rihanna ed Emma Watson, due celebrità all’estremità dello spettro.
S: E’ stato divertente vedere come interaggivano tra loro.
E: Che poi Emma Watson era dell’età giusta per essere scioccata da quanto avveniva sul set.
S: Proprio non credeva a quel che vedeva. E’ stato divertente.
G: E’ una ragazza divertente?
S: Sì, un bel po’.

G: Come è stato lavorare con Emma? Era per lei era un ruolo molto diverso per lei.
E: E’ stato grandioso. E’ stato divertente vedere come abbia avuto bisogno di una mezzoretta per ambientarsi, vedere come giriamo.
S: Mica lo cambiano tantissimo il copione nei film di Harry Potter.
E: Per la sua prima scena ci siamo seduti ed abbiamo riscritto il copione una mezzora prima di girarla quindi col senno di poi capisco che potesse essere disorientata. Ma una volta che ha capito come lavoravamo era tutta un dare pugni ai ragazzi ed è stato divertente.

G: Pensate che ci sia un futuro nella commedia per Emma?
S: Sicuro. Se vuole farlo, sicuramente. Ammesso che non le abbiamo fatto cambiare idea.
E: Ma pure in HP c’è della commedia dentro.
S: Sì ci sono delle cose da morir dal ridere, persino la parola ‘babbano’ è divertente.

Durante le interviste tenute per la promozione di The Bling Ring, Emma ha parlato spesso del piacere di improvvisare, cosa a cui non era abituata sul set di Harry Potter, ma pare che a New Orleans si improvvisasse troppo per il grado di scioltezza che ha raggiunto. Nel corso di un’intervista con CraveOnLine, il regista Evan Goldberg ha raccontanto di come Michael Cera si sia prestato a battute e situazioni che includono la droga e a rendere divertente il tutto fosse che fuori dal film il giovane attore ha l’immagine da bravo ragazzo un po’ sfigato. Non si sarebbe ottenuto stato lo stesso effetto ilare se al suo posto ci fosse stata Rihanna, che invece è legata più all’immagine della ragazzaccia. Probabilmente sarebbe stato efficace con Emma Watson, di cui il regista dice:

E’ stata disponibile per un sacco di cose. Non so se sarebbe stata disponibile per quello perché Michael è arrivato pronto a spaccare perché sapeva come lavoriamo. Ma a gente come Emma e Rihanna, che di solito non girano con noi, sono serviti trenta minuti buoni per realizzare che ‘Oh! Posso fare qualsiasi cosa, come gli altri.’ Nei film in cui sono abituate a recitare non cambiano spesso la sceneggiatura, ma in film come il nostro si può cambiare il plot in ogni momento e se dici qualcosa di cui potresti pentirti, noi possiamo usarlo. Quindi avevano bisogno di vedere che gente come Michael Cera fa cose veramente disgustose da vedere in un film… C’è stata una volta con Emma in cui Danny ha detto qualcosa che era ben lontano dall’essere ok, è stato folle! No, non te lo dirò mai. Non posso darti nemmeno un indizio, le ho giurato che non lo avrei fatto. Tutti le abbiamo giurato che non avremo detto niente. Ma non ha detto che non potevo dire che è successo qualcosa di folle. Danny ha detto questa cosa e tutti sono scoppiati a ridere. Era la cosa più divertente e fuori di testa che abbia mai sentito. E anche lei si è messa a ridere e mentre ancora rideva è venuta a da noi e ha detto più o meno ‘Oh cielo, era grande! Mi dovete promettere che non la userete mai.’ E noi abbiamo acconsentito.

Cosa ha fatto Emma per ritrovarsi bloccata in un’apocalisse? Qualcosa di cattivo sul set di Harry Potter?
E’ probabilmente la persona migliore nel film. Con molti altri abbiamo cercato di definire i loro peccati ma con lei no.

E’ diabolico da parte di Goldberg incuriosirci con qualcosa che non sapremo mai…

Domani This is The End arriva nelle sale italiane, con il titolo Facciamola Finita, e finalmente potremo giudicarlo anche noi.

AGGIORNAMENTO

TGCom dedica un articolo al film con una breve intervista ai registi che, fortunatamente, nominano ancora Emma. [0.48]

tite_tgcom

Per vedere il video clicca QUI.