Scarlett Johansson vuole trasformare Emma in una sexy sirena?

Un nuovo rumor del poco attendibile DailyMail ci fa sognare un nuovo film per Emma, proprio quando ormai è certo che finalmente Your Voice in my Head si farà.

L’attrice Scarlett Johansson si prepara a debuttare come regista per la trasposizione cinematografica di Summer Crossing di Truman Capote – la mente dietro l’iconico Colazione da Tiffany, per intenderci – che in Italia ha preso il titolo di Incontro d’Estate, e il giornale inglese dice che Emma Watson sarebbe la favorita per il ruolo della protagonista, la diciassettenne Grady McNeil. Pare che la Watson abbia attirato le attenzione della Johansson grazie al film Bling Ring, in cui interpreta brillantemente un’adolescente, nonostante adolescente non sia.

Incontro d’Estate è il romanzo che Capote non voleva pubblicare, l’autore addirittura dichiarò di averlo bruciato. Fu pubblicato postumo, nel 2005, quando venne rinvenuto casualmente il manoscritto. Ambientato negli anni 40 ha per protagonista Grady O’Neil, secondogenita diciassettenne di un’importante famiglia di New York. Quando i suoi genitori partono alla volta di Parigi per una vacanza estiva Grady decide di non seguirli, e di approfittare della loro assenza per stare con il suo ragazzo Clyde Manzer, giovane parcheggiatore ebreo con il quale ha una relazione burrascosa e segreta. Travolti dalla passione e dalla voglia di avventura, Grady e Clyde finiscono per sposarsi. La loro storia non procede in modo lineare e semplice perché sono costretti ad allontanarsi. Confuse sono anche le scene finali, che conducono ad una conclusione tragica.

summer_crossing_cover

Il titolo italiano del libro è Incontro d’Estate.

A spazzare via ogni frammento di realismo a questo rumor è la citazione della fantomatica fonte vicina ad Emma:

E’ il perfetto passo successivo per lei. Non solo perché e una fan di Capote, ma anche perché vuole essere considerata una sirena dello schermo e crede che Scarlett possa aiutarla.

Cosa? Da quando? Negli ultimi ANNI ha lavorato per ottenere il risultato opposto. :D Per non dire che in effetti, rispetto al ruolo di Your Voice in my Head forse un personaggio adolescenziale sarebbe un passo indietro.

Se il progetto dovesse andare in porto, sarebbe la quarta volta che Emma viene diretta da una donna.