La “Gravità” di una premiere a New York

AGGIORNAMENTO DELLE 18.00: aggiunte molte foto, video e info sull’abito.

Emma Watson è una buona amica. Noi lo sappiamo, Roberto Aguirre lo sa, Sophie Summer lo sa, Alfonso Cuarón lo sa.

Il regista de Il Prigioniero di Azkaban ha un posto speciale nel cuore di Emma proprio da quando lavorarono insieme alla saga di Harry Potter, la Watson non ha fatto mistero di amare quel film e di sperare di poter lavorare di nuovo con il regista messicano.

Intanto presenzia alle premiere dei film suoi – e del figlio. Che si tengano a Londra o a New York. Così, dopo aver partecipato alla premiere di Año Uña nel 2008, torna a sostenere la famiglia Cuarón alla premiere di Gravity a New York.





“Gravity” Premiere a New York – 1 Ottobre HQ | MQ | LQ

Rispetto a questo look, quello sfoggiato nel 2008 sembra un pigiama! Ma forse è normale mettersi in ghingheri tirando fuori dall’armadio il miglior minidress bianco e un trucco sofisticato se rischi di incontrare i protagonisti George Clooney e Sandra Bullock.

E visto che ormai Emma non è lei se non lascia su Twitter un segno delle sue ultime visioni/letture/ascolti, eccola urlare un “IO SONO UNA DONNA” all’account ufficiale del film.

AGGIORNAMENTO

Le aggiunte in Gallery quasi non si contano più… date un’occhiata alle 150 foto in HQ e le altre in diverse qualità, partendo dalla più ricercata: quella con Alfonso Cuarón.

“Gravity” Premiere a New York – 1 Ottobre HQ | MQ | LQ

L’abito scelto per l’occasione è un candido J. Mendel imprezziosito da piccole balze e ricami metallici sulla gonna. Con il bianco e il metallo giocano anche le scarpe, dello stesso stilista, e la borsa.

j_mendel_dressPer finire, un paio di brevi video in cui vediamo Emma posare per i paparazzi e parlare con la bionda Rose Uniacke, moglie di David Hayman, vecchia conoscenza della Watson e produttore di Gravity.