Sneak Peek di Noah a Roma: poca Emma, tanto No(i)ah

Articolo a cura di Ludovico Casaburi
Foto di Valentina Rubini

footage_001Dal 3 aprile 2014 nelle sale italiane, il nuovo film di Darren Aronofsky (Il Cigno Nero, Requiem For A Dream, The Wrestler), Noah, ci mostrerà la storia della leggendaria arca che salvò la vita sul pianeta Terra dalla furia divina. Martedì scorso, 3 dicembre 2013, noi di EWI abbiamo potuto assistere alla proiezione di un footage esclusivo al Cinema Farnese di Roma, in occasione della proiezione del film All is lost di J. C. Chandor all’interno della kermesse Tertio Millennio Film Fest.

Una preview, lo diciamo subito, tutto sommato deludente: non solo per quel che riguarda la presenza on screen di Emma (due / tre inquadrature per di più “mute”), protagonista con Russell Crowe, Jennifer Connelly e Anthony Hopkins del film, ma anche per il resto del breve “dietro le quinte”.

Ad introdurci alla serata sono stati don Ivan Maffeis (presidente Tertio Millennio Film Fest) e Gianluca Arnone (co-direttore artistico del festival): quest’ultimo ha brevemente accennato alla chiave di lettura “ecologista” di Noah, riferendosi allo sconsiderato “tenore di vita che un domani dovremo scontare” che emerge potente in entrambi i lungometraggi (in Noah e All is lost, per motivi diversi, l’acqua è elemento centrale, antagonista nella lotta per la vita dei protagonisti), argomento peraltro trattato anche alla prima assoluta di questo breve filmato, proiettato in Brasile a luglio 2013 in occasione della Giornata mondiale della gioventù.

Come detto, lo sneak peek della durata di circa 6 minuti è costituito per metà da spezzoni di un intervista al regista Aronofsky intervallate da riprese di backstage del film in cui compare principalmente Russell Crowe, ma non la nostra Emma, se non per una still in primo piano inedita, quando Aronofsky cita i nomi dei protagonisti che a rotazione vengono cosi presentati al pubblico. La seconda metà dello speciale è invece costituita da un trailer più esteso (rispetto a quelli che abbiamo già potuto vedere in giro per la rete) del film, anche qui immagini nuove per quanto riguarda il film e i protagonisti, ma per Emma i già citati due nuovi ma brevi primi piani non parlati.

  • Hermione

    Yeah! :D

  • Fabfab

    Ho trovato in libreria e acquistato il primo volume del fumetto da cui è tratto il film: a giudicare da questo il ruolo del personaggio di Emma è piuttosto insignificante…

    • Pancaspe

      Non ho letto la graphic novel, ma da quel che so dello script, almeno nella sua versione originale, il ruolo di Emma è parecchio significativo :) Le accadono cose importanti per lei e per Noah.