La pressione fa piangere Emma

La junket press di Noah sembra infinita, e la carovana della promozione non è ancora arrivata a Londra!

Gli ultimi arrivi sono Refinery29, Fandango Movie, Yahoo Movie, ET Canada e uno spoilerosissimo MTV.

G: Piangi molto in questo film.
E: Piango molto, sì.
G: Qual è il segreto del pianto perfetto sullo schermo?
E: Alle volte mi preoccupo tantissimo di non essere in grado di piangere al momento e piango per non essere in grado di piangere. Piango per la pressione.

Doug: Non hai pianto per “Io & Marley”?
E: No.
Doug: Hai un cane?
E: No, un gatto.

G: Qual è la scena più difficile da girare?
E: Io interpreto una ragazza che diventa madre… ovviamente non ho mai partorito quindi è stato particolarmente difficile…
G: Era realistico.
E: Grazie. Volevo che sembrasse autentico… E’ stata la sfida più grande per me. C’era un’ostetrica con me.

G: Da Inglesi, cosa vi piace di più dell’America?
E: Sì, le persone sono calorose. E’ difficile scegliere una cosa sola perché ho frequentato il College in America e ci sono moltissime cose che ho imparato ad amare… Penso che sia un Paese incredibile, c’è tanto da fare senza lasciare l’America.

G: Gli effetti speciali di questo film sono incredibili. Cosa ne pensate?
E: Sono magnifici, la portata è incredibile, l’originalità è speciale.
G: Tutti gli animali sono stati realizzati con gli effetti speciali?
Doug: Più o meno tutti. C’erano dei modelli di animali addormentati sull’arca.

noah_junket_yahoo_movie

Per vedere il video cliccare QUI.

E: Per me, l’animale più spaventoso è lo squalo. Ma non dovevano salire sull’arca quindi sono a posto.

noah_junket_et_canada

Per vedere il video cliccare QUI.

In questa clip la vediamo solo lavorare per il suo progetto universitario.

E: Posso farti una foto…

Inizio dello SPOILER DI MTV.

G: Come è stato cantare per Russell Crowe?
E: Surreale. Non avevo mai pensato di cantare in un film, ma in effetti piango così tanto che non si sente molto della canzone.

G: Russell, che è una specie di cantante (era in “Les Miserables” ed è il frontman della band “30 Odd Foot of Grunts”) ti ha dato dei consigli?
E: No, non l’ha fatto. Penso che sia un complimento.

Fine dello SPOILER DI MTV.

Il DailyMail ha scambiato qualche parola con Emma durante l’after-party della premiere di New York da cui vengono fuori due o tre elementi interessanti, di cui uno contiene uno spoiler per Noah. Apparentemente, Emma sta pensando di recitare in teatro, infatti dice: “Considerare di fare del teatro mi libera, e amerei averne l’opportunità.” Ma non ha piani immediati a proposito, come invece ne ha per il cinema: subito dopo la premiere di Londra di Lunedì 31 volerà a Toronto per lavorare a Regression in cui spera che Alejandro Amenábar le faccia dare il meglio, come ha fatto con Nicole Kidman in The Others.

Inizio dello SPOILER DEL DAILY MAIL.

Emma condivide una scena forte con Russell Crowe, in cui il patriarca biblico cerca di uccidere i due gemelli che lei ha appena partorito. La Watson commenta dicendo che “Ero come Mamma Orsa che cerca di proteggere i suoi cuccioli. E’ stato molto intenso girarlo.”

Fine dello SPOILER DEL DAILY MAIL.

Notizie continuano ad arrivare anche dal red carpet della premiere di New York, notizie come la smentita del suo coinvolgimento ne La Sirenetta di Sofia Coppola. Attraverso Variety ci fa sapere che ruolo non le è stato offerto, per adesso l’unica volta che ha indossato il costume di Ariel resta la festa del suo quinto compleanno.