Emma in Cile per un nuovo film?

Emma è in Cile.

Dopo la Grecia, la Francia e l’Italia, Miss Watson è partita alla conquista del Sud America facendosi notare da qualche (fan1 e fan2) tra il 12 e il 14 Settembre.

Un fortunato ci ha guadagnato una foto in posa e qualche chiacchiera.

I due hanno chiacchierato per una ventina di minuti durante i quali Emma ha detto che questa è la sua prima volta in Cile e di essere diretta anche in Argentina. Era in compagnia di una donna, la sua guardia del corpo, e di un uomo tedesco, Florian Gallenberger, regista vicintore di un Premio Oscar per il Miglior Cortometraggio. Nella terza foto è possibile riconoscerlo nell’uomo seduto accanto alla Watson.

Florian Gallenberger sta lavorando ad un nuovo progetto, Colonia Dignidad, ambientato tra la Germania e il Sud America, cosa che fa rizzare le orecchie a noi fan: cosa ci fa Emma con lui?

Colonia Dignidad è un thriller che ha luogo nel 1973, dopo il golpe di Pinochet, con protagonista una giovane donna, Lena, alla disperata ricerca del suo ragazzo rapito, Daniel, e che finisce nella famigerata “Colonia Dignidad”, villagio cileno che durante la dittatura militare era usato come centro di tortura.

Daniel Bruhl e Alina Levshi sono gli unici nomi creditati tra gli attori, della Watson nemmeno l’ombra. Forse i dati vanno aggiornati, o forse Emma produrrà il film, o forse è solo un caso che visiti col regista proprio le location di questo progetto. Speriamo di dover pazientare poco per scoprirlo.