Emmux #48 – La scelta di Giulietta

A Febbraio Emma ci ha sorpreso partecipando al progetto The Love Book, un’app di brani e poesie d’amore, alcune lette da svariati attori inglesi come Helena Bonham Carter e Tom Hiddleston. Emma ha registrato quattro brani, alcuni dei quali scelti da lei stessa. Ora l’ideatrice dell’app, Allie Esiri, rivela che il discorso di Giulietta non era tra le opzioni proposte dalla Watson:

Quando Emma è arrivata ha portato alcune poesie che le piacciono. Era una selezione interessante, abbastanza di auto-sostegno e positiva. Prima che venisse a leggere, le ho inviato alcune poesie che pensavo potesse voler fare e ho incluso Giulietta. E lei l’ha fatta.

Se avete scaricato l’app, sapete che è stato un buon suggerimento.

» Cuore di idolo

Cosa succede nella mente di un fan quando il suo idolo gli dice che l’ha emozionato? Potremmo chiederlo ad Emma perché Patti Smith, parlando dell’interpretazione data dalla Watson della ninna nanna che la poliedrica artista americana ha scritto per Noah, ha detto: “Mi sono commossa quando ho sentito Emma cantarla.”

Ila accenna qualche verso della ninna nanna per… proprio dopo aver… prima che… insomma, in quel momento. Però per emozionarsi con la Smith si deve guardare il film in inglese.1

» Ops! Tavi non legge l’email

Anche le migliori amiche falliscono alla prova della lettura delle mail.2

Emma ha raccontato a Nylon di aver chiesto a Tavi Gevinson di leggere e darle un parere su qualcosa che stava scrivendo, relativo al suo nuovo ruolo di ambasciatrice dell’UN Women, ma Tavi rivela di non aver trovato il tempo di farlo.

Mi ha inviato un’email chiedendomi di leggere una cosa e io mi sono sentita un’idiota perché non ho trovato il tempo di farlo. Ma, voglio dire, Emma è un angelo. E’ fantastica. E quel discorso era incredibile, non aveva bisogno del mio aiuto.

» Nuove foto dell’era Perks

Il giovane cast del film posa per una polaroid

… e spunta una foto dalla conferenza stampa tenutasi al Toronto International Film Festival con la giornalista Yunny Nun.

» Glamour’s 50 Best-Dressed Women List

Ouch! Emma perde due posizioni rispetto all’anno passato e resta sempre dietro a Kristen Stewart: già, nell’annuale lista delle 50 donne meglio vestite stilata dalle lettrici di Glamour UK la Watson si piazza al quarto posto portando a casa la medaglia di legno.

Bisogna rendere atto ad Emma che sa cosa le dona. E mentre il monocromo è decisamente la sua prima scelta per gli eventi formali (guarda la tuta superchic di J. Mendel in basso), quando Miss Watson punta al block colour, o alle ballerine per il giorno, noi falchi dello stile guardiamo. E impariamo.

» Heat’s 30 Richest British Celebrity Under 30 List

Emma perde una posizione anche nella Lista dei Giovani Inglesi Under 30 più Ricchi del Regno Unito di Heat Magazine: un anno fa era quinta, nel 2014 è sesta. Restano invariate le prime quattro posizioni (One Direction, Daniel Radcliffe, Robert Pattinson e Keira Knightley), mentre Adele scalza la Watson dalla sua precedente posizione piazzandosi quinta. Si alza invece la stima patrimoniale: 27.93 milioni di sterline si passa a 31.66 milioni (40.20 milioni di euro).

heat_30_richest_british_celebrity_under_30_list_2014

» Vulture’s Most Valuable Movie Stars of 2014

Emma resta anche nella lista delle Star di Maggior Valore stilata da Vulture, pur perdendo 12 posizioni rispetto al 2013. Alcuni valori restano stabili (Oscars, Likeability), altri aumentano (Critics’ Score, Tabloid Value), altri ancora raddoppiano e anche di più (Domestic e Overseas Box Office, Twitter Mentions), ma uno si abbassa: in Studio Value la Watson perde un punto.

vulture_100_most_valuable_stars_of_2014_63

Il giornalista fa notare che dalla fine della saga di Harry Potter Emma ha portato avanti la sua carriera con attenzione, interpretando ruoli secondari in film molto diversi tra loro, senza però aver ancora nel suo curriculum un ruolo da protagonista senza tener presente il film a cui l’attrice sta lavorando proprio in queste settimane, Colonia, probabilmente perché non è prodotto dai grandi studios hollywoodiani.

» Outtakes, servizi fotografici, scan e BTS

»» In Style by Chloe Mallett 2007

Un servizio fotografico bello-bellissimo quello di Chloe Mallett per In Style in cui vediamo una 17enne Emma biondissima vestire i panni di una giovane donna degli anni ’50 e dopo un bel po’ di anni e qualche anteprima su photoscan e un antipasto, finalmente è arrivato il momento di godere di alcuni outtakes.









In Style by Chloe Mallett

Thanks to Emma-Watson.net Forum

» Fancandid e foto rubate negli anni

»» Vacanza artistica a L’Isle-sur-la-Sorgue

Spunta una nuova foto delle vacanze estive 2014 di Emma, e questa volta la si vede bene in viso: un fan le ha scattato una foto di nascosto in Provenza, a L’Isle-sur-la-Sorgue, vicino Avignone, nei pressi della Galerie Démesure.

Via Watsonuncensored

  1. Per acquistare il DVD di Noah visitate questa pagina. []
  2. Ammetto che la cosa mi consola non poco. []