Regression porta Emma a Venezia?

AGGIORNAMENTO: Smentita la speculazione che voleva la presentazione di Regression all’apertura della Mostra del Cinema di Venezia.

Speriamo!

Un mese fa, dopo l’uscita del trailer internazionale e dei poster dei personaggi, giunse la voce di uno slittamento nell’uscita di Regression, senza però una nuova data di arrivo nelle sale.

Non una bella notizia, soprattutto sapendo che in autunno la Weinstein Company tende a trascurare i film non-da-Oscar per puntare tutto sui cavalli vincenti e con Carol e Macbeth da portare avanti, assieme a Regression, non avevo molte speranze che la sorte potesse volgere a favore del film di Amenábar.

E invece Elisa Sednaoui, modella italiana e madrina del prossimo Festival di Venezia, durante una recente intervista ha dichiarato che il film di apertura della Mostra potrebbe essere proprio Regression:

Le speculazioni riguardo al film d’apertura ruotano intorno al film con Ethan Hawke e Emma Watson protagonisti e al film di Quentin Tarantino [ndP: The Hateful Eight].

Caso – o no? – vuole che entrambi i film considerati siano distribuiti dalla Weinstein Company che dovrebbe scegliere tra una pellicola minore e una di Quentin Tarantino, il cui nome da solo fa hype, e di solito il film di apertura della Mostra è una grande produzione hollywoodiana che porta al Lido attori da copertina, per la gioia dei fan. Ammetto che tra i due a me sembra più “””succoso””” The Hateful Eight ma 1) fa piacere vedere che Regression è tenuto in considerazione, 2) Emma attirerebbe al Lido frotte di fan e se gli organizzatori vogliono puntare alla copertura mediatica il suo nome sarebbe d’aiuto e 3) Alejandro Amenábar ha una buona storia con il Festival di Venezia, dove nel 2001 ha presentato The Others e nel 2004 ha vinto il Premio della Giuria per Mare dentro (al protagonista Javier Bardem è andata la Coppa Volpi), che potrebbe giocare a favore della sua pellicola. :)

AGGIORNAMENTO

Nel giro di poche ore, ogni speculazione è stata azzerata da una conferma (grazie per dritta, Gianmaria!): sarà Everest ad aprire la Mostra del Cinema di Venezia. Niente Regression, o The Hateful Eight, per la serata iniziale, ma ciò non vuol dire che non possa essere presentato comunque, in o fuori concorso.