I tweets della settimana [13 Ottobre – 19 Ottobre]

La differenza di trattamento e pagamento tra attori e attrici ad Hollywood è un argomento caldo sui media negli ultimi mesi: molte attrici hanno discusso la scarsità di ruoli interessanti per le donne, paragonato alla vastità e varietà di personaggi disponibili per gli uomini. Anche Jennifer Lawrence si è unita al coro, concentrando l’attenzione sulla differenza di pagamento che ha subito per il film American Hustle rispetto alle sue co-star maschili e che il leak di mail dei dirigenti della Sony dell’anno scorso ha portato all’attenzione di tutti. Attraverso Lenny, la newsletter di Lena Dunham, Lawrence non lamenta tanto l’essere stata pagata di meno rispetto a Bale, Cooper e Renner, quanto piuttosto l’aver ceduto troppo presto sul terreno delle trattative per “piacere”, perché “non volevo sembrare ‘difficile’ o ‘viziata’”. Questo mette sul piatto questioni che vanno al di là dell’aspetto monetario, questioni relative a come le donne tendano, e debbano tendere, a smussare i propri angoli e le proprie richieste per essere prese in considerazione mentre “non penso di aver mai lavorato per un uomo al comando che perdesse tempo a considerare quale angolazione dovesse usare per essere ascoltato.”
Emma ha manifestato il suo supporto alle parole di Jennifer con tweets e retweets.1

Oh Jennifer Lawrence, ti voglio tanto bene. X

“Non mi interessa più cercare il modo ‘adorabile’ per dire la mia opinione.”

Karen Gillan ha finito di girare le sue scene per The Circle e lascia il set, col disappunto della Watson.

Non andare!!! X

Emma ha anche retweettato un divertente video di Karen e Patton Oswalt. Sembra che i due attori stiano provando un duetto per la Lip Sync Battle. :D

  1. Non è la prima volta che la Watson spende un tweet per Jennifer Lawrence: dopo il caso delle foto rubate nel 2014, Emma ha lamentato la mancanza di empatia verso le donne vittime del furto. []