Richenda Carey: «Difficile picchiare Emma Watson»

Il 1 Luglio Colonia arriva nei cinema britannici col titolo The Colony, preceduto da un po’ – per ora – di promozione.

Florian Galleberger e Richenda Carey, che interpreta Gisela) parlano del film e di Emma con The Upcoming e The Emma Watson Archives ha tradotto le parti relative alla Watson.

E’ stato difficile girarlo?
FG: In qualche modo qualsiasi film è difficile da girare, ma in questo caso lo è stato molto di più per vari motivi. Inizialmente volevamo fare un film tedesco, ma abbiamo capito che sarebbe stato impossibile trovare abbastanza finanziamenti in Germania per un film di questa portata. La scelta era allora tra il dimenticarsi del progetto o provare a girarlo in inglese con, potenzialmente, un mercato più ampio. Quando Emma Watson ha accettato la parte, questo ha cambiato il progetto in un film completamente diverso, il che è stato assolutamente fantastico.

FG: Ricordo che stavi (a Richenda Carey) male quando hai dovuto colpire Emma con quel pezzo di tubo e non volevi farlo. E’ stato difficile per Richenda, non si è sentita granché bene a riguardo.

RC: Emma ha un terzo dei miei anni ed è un terzo della mia stazza! Era il primo giorno di riprese, mi è stato dato un pezzo di tubo e ci ho dovuto frustare Emma, una delle attrici più popolari del mondo! E ho chiesto a Florian e lui ha detto, “sì, lo fai”.

FG:
Così mi fai fare una pessima figura [ride].

Come pensi che i suoi fan reagiranno nel vedere Emma in un ruolo tanto diverso?
FG: Non ne ho idea. Credo che il ruolo sia qualcosa di completamente diverso: qui interpreta una donna adulta, cosa che non ha mai fatto prima. Era importante per lei accettare la parte per dimostrare che non è in grado di interpretare soltanto adolescenti. Un’altra cosa che le interessava era che è la donna che salva l’uomo e non il contrario, come sarebbe normalmente. Questa è una cosa che le stava molto a cuore e va di pari passo con il suo lavoro per la responsabilizzazione delle donne.

Mercoledì andrà in onda in UK un’intevista realizzata lo scorso Gennaio, a giudicare dall’outfit nel promo, per lo show Lorraine.