Emma invitata ad unirsi all’Academy

Il 29 Giugno sono stati pubblicati i nomi delle 683 persone invitate ad unirsi all’Academy of Motion Picture Arts and Sciences, l’organizzazione che vota per gli Oscar, e il nome di Emma figura tra gli Attori.

Per diventare membro dell’Academy non ci si può candidare, è necessario che la candidatura di un artista sia sostenuta da due membri che fanno parte della stessa branca del candidato. Ciò vuol dire che la candidatura di Emma è stata sostenuta da due Attori. Perché un attore sia eleggibile deve avere all’attivo tre film usciti nei cique anni precedenti alla candidatura, tre film che rispettino gli standard dell’Academy, e/o una nomination all’Oscar, o “secondo il giudizio dell’Actors Branch Executive Committee, essersi dittinto in maniera unica, aver guadagnato meriti speciali o aver fornito un contributo eccezionale come attore di cinema.”

La compagnia degli invitati è pregevole: tra gli altri, gli attori Mark Rylance ed Idris Elba e i registi Cary Joji Fukunaga e Xavier Dolan.

I nuovi membri che accattano l’invito saranno accolti con un ricevimento in Autunno.

Emma agli Academy Awards del 2014. I crediti attribuitele sono i film “Blink Ring” e “The Perks of Being a Wallflower”.

Dopo le polemiche degli Oscar So White, con poche attenzioni riservate alle minoranze durante l’edizione del 2016, è evidente lo sforzo di ampliare la base dei votanti per diversificare i voti affinché non rappresentino più solo i gusti dei membri uomini e bianchi e anziani.